Le migliori TV top di gamma, di fascia media ed economica su Amazon

Nella prima parte di questo articolo scoprirai i vari modelli di televisioni in commercio ( LCD, LED OLED ecc..) e quali sono le loro differenze. Nella seconda parte invece troverai le migliori televisioni divisi per fascia di prezzo.

❤️ Spero che mi CONDIVIDERAI ❤️

Nel corso degli anni, la tecnologia è andata inevitabilmente incontro a grandi cambiamenti, come ad esempio è accaduto nel mercato dei televisori. Oggi vero è che c’è internet, ma orientarsi nella scelta di quali sono le migliori TV in assoluto non è poi più semplice del passato.

Il motivo?

Fino a diversi anni fa, acquistare un televisore rappresentava un investimento duraturo nel tempo. Oggi, come anche nel caso dei telefoni cellulari o ancora dei pc, l’evoluzione della tecnologia ha fatto sì che quello che oggi viene considerato un top di gamma a tutti gli effetti, dopo appena pochi anni rientra negli entry level.

Come puoi orientarti nell’acquisto di una TV?

Quali tipologie di TV sono disponibili attualmente sul mercato?

Quali sono le caratteristiche di natura tecnica che distinguono un articolo da un altro?

In che modo l’accento del 3D ha cambiato il mercato? E soprattutto, quali sono le migliori TV?

In questo articolo ci occupiamo di rispondere in maniera esaustiva a tutti i suddetti quesiti.

Nella prima parte del post ci soffermeremo sulla tipologia di prodotti presenti sul mercato e sulle differenze effettive, nella seconda vedremo quali sono i modelli più competitivi disponibili su Amazon, in riferimento naturalmente alla fascia di prezzo di riferimento. La scelta, pertanto, ricadrà sui top di gamma, sulle versioni intermedie e sui modelli entry level.

I migliori televisori divisi per tipologia

televisori curvi
Televisori QLED
Televisori LCD
Televisori LED
Televisori OLED
Televisori 4K

Falso mito del 3D

Prima di vedere i vari modelli di televisori disponibili sul mercato, urge fare una premessa sul 3D, come già anticipato da un nostro quesito.

Fino a qualche anno addietro, i leader del settore evidenziavano in ogni modo possibile e immaginabile, e negli eventi a tema e al momento del lancio di un nuovo prodotto e ancora in occasione degli eventi, che il 3D fosse uno standard indispensabile per l’acquisto di una TV.

Solo la tridimensionalità, infatti, poteva darti la possibilità di godere appieno dei contenuti trasmessi. Erano in molti a sostenere che un TV 3D fosse quasi come una sala cinematografica in salone. A distanza di anni, è curioso constatare che il 3D non è stato in grado di arrivare al successo tanto auspicato dai produttori.

Il motivo?

Evidentemente, l’esperienza visiva offerta non era poi tanto rivoluzionaria.

I vantaggi del poter avere in casa una Smart TV

Oggigiorno, con i passi in avanti registrati nell’ambiente tecnologico, la possibilità di utilizzare una Smart TV è di sicuro un vantaggio non indifferente.

Rispetto ai tradizionali televisori, le Smart TV hanno dalla loro la connettività ad internet ed il supporto ad applicazioni fondamentali per la visualizzazione dei contenuti in streaming, come Youtube o NetFlix, senza dimenticare i social network

Altro punto a favore delle smart TV è il sistema operativo avanzato, che dal punto di vista concettuale non si discosta più di tanto da quello che gira su smartphone, tablet e computer.

Il suo ruolo è di vitale importanza sia nella semplificazione dell’utilizzo del televisore che per ciò che concerne la gestione delle applicazioni Android TV, presente sui televisori Philips e Sony, WebOS che gira sulle versio LG, e Tizen, disponibile sulle versioni più recenti targate Samsung, sono quelli più in voga.

E dal punto di vista hardware cosa rende così speciale una Smart TV?

Il processore riveste un ruolo fondamentale per il semplice motivo che è deputato alla gestione della velocità di lancio e di esecuzione delle applicazioni ed è responsabile dell’ottimizzazione dei consumi energetici. Nell’era della Rete, poi, il supporto wi-fi è importantissimo.

Considera in primo luogo che non tutte le Smart TV possono collegarsi in modalità wireless. La maggior parte delle versioni entry level, infatti, necessita di una chiavetta a parte per la connessione wi-fi.

Molti modelli di primo prezzo, pertanto, sono in grado di supportare soltanto il collegamento via cavo Ethernet.

E’ possibile trasformare un televisore classico in una Smart TV?

Sì, l’operazione è fattibile con i vari tv Box Android e con il Google Chromecast. Tuttavia, l’operazione in questione non si rivela saggia in termini economici. La tecnologia è in evoluzione ed è preferibile a questo punto passare direttamente ad una Smart TV.

Tipologie di TV presenti sul mercato

Sono altri gli standard per la risoluzione della TV digitale che hanno incassato feedback positivi dai consumatori, oltre che in termini di vendita. Tutti naturalmente molto più del già citato 3D. Quantum Dot, OLED, HDR, Ultra HD 4K, Smart TV sono quelli di maggiore successo.

1️⃣ Quantum Dot

I televisori a LED Quantum Dot sono caratterizzati da un’innovativa tecnologia di retroilluminazione, totalmente imperniata sulla presenza di micro cristalli, in grado di garantire una gamma di colori più vasta rispetto ad altri modelli.

La logica di funzionamento verte tutta attorno al ricorso ad un raggio di luce blu che illumina i suddetti micro cristalli, assicurando una resa delle tonalità molto più fedele di quella offerta da altre soluzioni.

Allo stato attuale delle cose, la tecnologia Quantum Dot risulta appannaggio di un numero esiguo di top di gamma, anche se in un intervallo di medio termine, lo scenario potrebbe subire importanti cambiamenti.

2️⃣ TV al plasma: OLED, LED, LCD

Orientarsi nel mercato delle TV al plasma, vale a dire OLED, LED ed LCD, si rivela più facile di quanto si possa credere, per il semplice motivo che parliamo quasi sempre di soluzioni oggigiorno entry level.

Il motivo?

Non sono il massimo in termini di ottimizzazione dei consumi energetici. Inoltre, anche in termini di resa, le TV al plasma lasciano parecchio a desiderare, per il semplice fatto che si surriscaldano troppo.

Quali differenze intercorrono tra LED, OLED e LCD?

I più efficienti sono gli OLED, specie in termini di consumi e di profondità dei neri, visto che è possibile spegnere i pixel in maniera individuale, dato che ognuno di questi emette luce autonomamente, e che per illuminare lo schermo non si servono di fonti di luce esterne.Tuttavia, in termini di rapporto qualità prezzo risultano un po’ troppo costosi ed il gioco non vale la candela.

Gli LCD, vale a dire quelli con display a cristalli liquidi, sono retroilluminati da lampade a fluorescenza, mentre i LED, sempre dotati di schermo a cristalli liquidi, assicurano consumi energetici inferiori per via appunto della retroilluminazione LED.

A loro volta, i TV LED si dividono in Full LED, dove la disposizione dei LED è dietro al pannello LCD, per garantire una maggiore qualità della riproduzione delle immagini, ed in Edge, dove l’illuminazione del pannello LCD è dovuta a LED disposti attorno alla cornice del televisore. Se gli Edge sono più diffusi, i Full LED costano di più per via un miglior livello qualitativo delle immagini.

3️⃣ Ultra HD

Parliamo di televisori, noti anche come 4K, contraddistinti da una risoluzione di 3.480 x 2.160 pixel. Alcuni sono messi in commercio a prezzi competitivi. Altri invece no.

La scelta di acquistare una TV Ultra HD può rivelarsi valida solo se possiedi una console, come le ultime PlayStation, e desideri adottare il 4K anche con i videogiochi. Stesso discorso anche per ciò che concerne gli abbinamenti a pagamento oppure per Netflix.

Le scelte dei leader di settore

Samsung ha da sempre preferito optare sulla tecnologia Quantum Dot che assicura di sicuro una resa cromatica maggiormente fedele rispetto ai modelli OLED, su cui LG e Sony hanno fatto maggiore affidamento. Tuttavia, in quanto a rapporto di contrasto, va detto, che gli OLED si confermano due spanne sopra rispetto ai primi.

Quali sono le migliori TV da acquistare su Amazon?

Partiamo dai top di gamma che presentano prezzi quasi sempre superiori ai 1.000 euro.

TELEVISORI DI FASCIA ALTA

1️⃣ LG 77″ 4K OLED AI ThinQ

Offerta
LG 77″ 4K OLED AI ThinQ

Caratteristiche:

  • Brand: LG
  • Anno modello: 2018
  • Sistema Operativo: WebOS
  • Dimensioni: 172,2 x 25,3 x 105,2 centimetri
  • Peso: 36,5 kg
  • Ricezione: DVB-T, DVB-T2, DVB-S2, DVB-C, DVB-C2
  • Schermo: OLED 77 pollici
  • Risoluzione: 4K Ultra HD, 3.840 x 2.160 pixel
  • Connettori: LAN, Wi-Fi
  • Porte USB: 3

Se il tuo sogno è quello di avere un cinema nelle quattro mura domestiche, questa TV di LG è la risposta giusta. L’intelligenza artificiale AI ThinQ ti assicura risultati ben oltre ogni immaginazione. I suoi punti di forza poi sono la diagonale da 77 pollici con risoluzione da 3.840 x 2.160 pixel, la tecnologia OLED, la risoluzione 4K.

Tutto ciò che ci vuole per riprodurre in maniera fedele le immagini, proprio come i registi le hanno concepite. Fattore che conferisce all’LG 77″ 4K OLED AI ThinQ un importante vantaggio competitivo risiede di sicuro nel Dolby Atmos: il sistema audio è in grado di diffondere in ogni direzione il suono, profondo e ricco nelle sfumature, a 360 gradi. Sarà come essere nel cuore dell’azione.

✅ Pregi:

  • Vivere un’esperienza cinematografica non è più un miraggio
  • Audio ricco di sfumature
  • Compatibilità con i seguenti formati: HDR Dolby Vision, HDR10 Pro, HDR Effect, Advanced HDR by Technicolor e HLG Pro

❌ Difetti:

  • Chiaramente, prezzo non alla portata di tutti
  • Per ovvi motivi, occorre un’abitazione grande dove installarlo

2️⃣ Samsung UE82NU8000T

Offerta
Samsung UE82NU8000T

Caratteristiche:

  • Brand: Samsung
  • Anno modello: 2018
  • Peso: 59 kg
  • Sintonizzatore: HEVC, DVB-T
  • Schermo: 82 pollici
  • Risoluzione: 4K Ultra HD, 3.840 x 2.160 pixel
  • Interfaccia: Ethernet, CI+
  • Standard supportati: WMA, WAV, OGG, MIDI, FLAC, APE, ALAC, AIFF, AAC

Un top di gamma che si distingue in primis per la diagonale da 82 pollici. Ottimo l’HDR Elite, la cui mission di fondo consiste nel mostrarti in qualità di spettatore i contenuti nel modo migliori.

Il Samsung Premium UHD, poi, ti permette di notare anche il più piccolo dei dettagli. In quanto a gamma di luminosità, l’ampiezza offerta da questo televisore e il non plus ultra. Lo stesso dicasi per la nitidezza, davvero ai massimi livelli, come si evince anche nelle scene particolarmente luminose o decisamente scure.

Il design ultra sottile è un ulteriore aspetto che risulta particolarmente convincente. Giudizio positivo anche per lo stile minimal, visto che i cavi possono essere nascosti sul retro. La modalità di gioco del Samsung UE82NU8000T raggiunge livelli davvero impeccabili: alta risoluzione, assenza di interruzioni, velocità massima, fluidità dei movimenti anche nei giochi di elevato livello grafico, rapidità delle azioni

Infine, il telecomando in dotazione ti garantisce il controllo di numerosi dispositivi, proprio come deve essere in un salotto multimediale che si rispetti.

Quanto costa questo top di gamma targato Samsung? Al momento, su Amazon il prezzo è di 2.888,38 euro.

✅ Pregi:

  • Nitidezza e luminosità impeccabili grazie all’HDR Elite
  • Dynamic Crystal Colour: colori vibranti e definiti solo da ammirare
  • Boundless Design: sottile ai massimi livelli e sprovvisto di profilo su ognuno dei 3 lati
  • Hub: fondamentale per il controllo di tutti i dispositivi
  • sperienza di gioco unica

❌ Difetti:

  • Con 82 pollici di diagonali, puoi permettertelo solo se vivi in un’abitazione grande

3️⃣ Philips 65″ 4K OLED

Offerta
Philips 65″ 4K OLED

Caratteristiche:

  • Brand: Philips
  • Anno modello: 2018
  • Dimensioni: 144,9 x 4,9 x 83 centimetri
  • Peso: 27,1 kg
  • Sintonizzatore: DVB-T
  • Schermo: OLED da 65 pollici
  • Risoluzione: 4K Ultra HD, 3.840 x 2.160 pixel
  • Connettori: Bluetooth, Wi-Fi
  • Ricezione: DVB-T, DVB-T2, DVB-T2 HD, DVB-S2, DVB-C

Tra le smart TV più interessanti disponibili nel segmento top di gamma. La resa dei colori è magnifica e sulla stessa falsariga di quanto avviene con più o meno tutti gli OLED i neri si rivelano notevoli in profondità, così come i bianchi ampiamente più brillanti della media.

L’effetto dell’Ambilight è splendido: puro piacere per gli occhi con immagini vive e nitide che quasi balzano fuori dallo schermo e audio fuori dalla norma. I movimenti poi risultano fluidi come l’acqua

Infine, l’integrazione dell’assistente di Google e il controllo remoto con tanto di apposito tasto Netflix si lasciano particolarmente apprezzare. In termini di reattività di accensione, però, i 4 secondi di attesa sono un po’ troppi. Risultato migliore per ciò che concerne la reattività di Android

✅ Pregi:

  • Resa visiva da top di gamma
  • Ambilight
  • Audio soddisfacente
  • Discreta reattività agli ordini impartiti

❌ Difetti:

  • Pur avendo la connessione Bluetooth, i modelli di cuffia supportati sono pochi
  • La lettura degli hard disk con oltre 2 TB di spazio non va in porto
  • Formato EXFAT non riconosciuto
  • Non particolarmente reattivo all’accensione

4️⃣ Samsung 65″ 4K The Frame

Offerta
Samsung 65″ 4K The Frame

Caratteristiche:

  • Brand: Samsung
  • Anno modello: 2017
  • Peso: 26,2 kg
  • Sintonizzatore: DVB-T
  • Schermo: LCD da 65 pollici
  • Risoluzione: 4K Ultra HD
  • Connettori: Wi-Fi, USB, HDMI
  • Ricezione: DVB-T2, DVB-T2 HD, DVB-S2, DVB-C
  • Standard supportati: WMA, WAV, OGG, MPA, MP3, MIDI, AAC, APE, AIFF, ALAC, Medio, M4A

Un modello 65 pollici OLED, HDR, 4K e Art Mode dal design pulito e dalla resa visiva a dir poco eccellente. Paragonato ad un quadro dagli addetti ai lavori, trattasi di una delle migliori TV in assoluto anche per via di un eccellente sensore di movimento, in grado di rilevare l presenza di chiunque entra nella stanza in cui si trova. In questo modo, potrai tenere la tv accesa nella modalità quadro, soltanto quando risulterà strettamente necessario.

La totale assenza di fili rappresenta un vantaggio competitivo non di poco conto, visto che il Samsung Box basta e avanza per il collegamento con tutti i dispositivi, a cominciare dal Blu Ray e dalla PlayStation.

Ma è nello schermo LED uno dei punti di forza di questo articolo, vista la vivacità dei colori delle immagini riprodotte. Ottima poi la tecnologia HDR, in grado di migliorare sia i particolari dell’immagine che l’ampia gamma di colori. Discreto il comparto audio. Infine, menzione speciale per Tizen 3.0 di Samsung, il tra i sistemi operativi più meritevoli sia in termini di scorrevolezza che in quanto a supporto delle applicazioni, fra cui Amazon Prime Video, Youtube e Netflix.

Non male anche il riconoscimento automatico dei dispositivi collegati che verranno visualizzati non con la dicitura HDMI 1, HDMI 2 e via dicendo, bensì con i loro nomi originali, affinché tu possa visualizzare anche i dettagli.

Un modello, quello di Samsung, davvero unico nel suo genere. Ideali per agli amanti del buon gusto per via di un design rivoluzionario. Pagando 4,99 euro al mese, il colosso sudcoreano mette a tua disposizione le immagini di quasi 300 opere d’arte tra le più famose al mondo. Lasciandole nel monitor sembra quasi che in stanza vi sia un quadro più che un televisore.

✅ Pregi:

  • Assenza di fili
  • Pulizia e innovazione del design
  • Impatto visivo notevole
  • Resa cromatica buona

❌ Difetti:

  • Tra le TV OLED ci sono modelli ancora superiori a parità di prezzo

5️⃣ Sony KD65XE9005 65’’

Sony-KD65XE9005

Caratteristiche:

  • Brand: Sony
  • Anno modello: 2017
  • Dimensioni: 144,7 x 6 x 83 Centimetri
  • Peso: 23,2 kg
  • OS: Android
  • Sintonizzatore: DVB-T
  • Schermo: LCD da 65 pollici
  • Risoluzione: 1.080p Full HD, 3.840 x 2.160 pixel
  • supportati: eAAC+, WAV, WMA, MP3, MP4, LC-AAC, AAC++, HAAC, ASF, HE-AAC, AAC HE, AAC
  • Connettori: USB
  • Connettività: wireless 802.11.b, 802.11.g, 802.11.n

In riferimento alla categoria dei Flat TV, uno dei top di gamma più meritevoli d’attenzione è il Sony KD65XE9005 da 65’’. Trattasi di un’interessante Smart TV Android TRILUMINOS, contraddistinta da un design ultra-sottile e da una risoluzione UtraHD.

In termini di visualizzazione dei contenuti, il supporto HDR si conferma ai massimi livelli. Stessa cosa dicasi per il supporto ai sistemi di miglioramento sia delle immagini che dell’audio. Il processore X1 4K, sviluppato dall’azienda nipponica, fa la differenzia sia in termini di prestazioni che di ottimizzazione dei consumi energetici (179 kilowattora stimati all’anno).

A livello di connettività, il wi-fi integrato, le 3 porte USB e le 4 porte HDMI sono un punto a favore di questo modello. Giudizio positivo anche per la presenza del Motionflow XR a 1000Hz e della compatibilità con DVB-S2 e con DVB-T2.

✅ Pregi:

  • Immagini a dir poco spettacolari
  • Contrasti favolosi
  • Connettività di buon livello
  • Consumi energetici contenuti

❌ Difetti:

  • Per un audio ai massimi livelli, sound bar o Dolby sono un must have. Non vi sono amplificatori di buon livello, visto il design ultra-sottile e pollici così alti
  • Trovare le calibrazioni di colore in manuale è tutt’altro che semplice

6️⃣ LG 55EG910V

LG 55EG910V

Caratteristiche:

  • Brand: LG
  • Anno modello: 2015
  • Dimensioni: 4,9 Centimetri x 1,22 metri x 71,9 Centimetri
  • Peso: 12,8 kg
  • OS: Web OS
  • Schermo: 55 pollici
  • Max. risoluzione schermo: 1080p Full HD

Un TV OLED davvero interessante quello messo in commercio dall’azienda sudcoreana. Cosa rende unico questo articolo? La forma curva del display da 33 pollici e la risoluzione Full HD assicurano una riproduzione video eccezionale a dir poco.

Nel supporto delle gesture e dei comandi vocali è davvero il non plus ultra, anche se occorre acquistare separatamente la videocamera. Dalla sua ha anche la registrazione da USB.

Facciamo di fatto riferimento ad un prodotto di fascia alta, che in termini di durata nel tempo, è davvero ottimale, proprio nel pieno stile LG. Il comparto audio è davvero valido, specie nella potenza degli speaker, pari a 40 Watt.

Per concludere, LG 55EG910V si conferma il televisore ideale per visualizzare filmati in HD. In più, il telecomando funge anche da puntatore (air mouse), visto che agevola l’uso delle funzioni smart.

✅ Pregi:

  • Qualità delle immagini incredibili
  • Ampia gamma dei colori
  • Riproduzione delle tonalità a dir poco impeccabile
  • Esaltazione dei neri
  • Nitidezza e profondità delle immagini davvero notevoli
  • Ottimo il lato SMART, a cominciare dal wireless

❌ Difetti:

  • Servizio di assistenza LG non sempre ottimale nel ramo TV. Ergo, a fronte di malfunzionamenti, le attese sono mediamente lunghe
  • Non è possibile purtroppo utilizzare ogni modello di cuffia Bluetooth. La compatibilità riguarda solo le cuffie LG

TELEVISORI DI FASCIA MEDIA

Trattasi di televisori di prezzo fra i 500 ed i 1.000 euro, dotati di un hardware di buon livello. Soluzioni adatte più o meno per tutti, a meno che non si abbiano esigenze al di fuori del comune.

1️⃣ Samsung UE55NU8000TXZT

Samsung UE55NU8000XZT

Caratteristiche:

  • Brand: Samsung HE
  • Anno modello: 2018
  • Dimensioni: 122,7 x 5,5 x 71,1 Centimetri
  • Peso: 17,1 kg
  • Tecnologia ricezione: HEVC, DVB-T2
  • Schermo: LED da 43 pollici
  • Risoluzione: 4K Ultra HD, 3.840 x 2.160 pixel
  • Standard supportati: WMA, ASF, MP3, MP4, FLAC, WAV
  • Connettori: Wi-Fi, Ethernet, Bluetooth, HDMI
  • Connettività: wireless 802.11.b, 802.11.g, 802.11.n
  • Porte USB: 2

Trattasi di una TV con risoluzione massima da 3,840 x 2.160, ottima, ma solo nelle case intelligenti, dove la domotica è di base e l’interazione fra gli elettrodomestici funziona ai massimi livelli. A fare la differenza sono quelle funzionalità smart che la rendono davvero interessante, insieme ad un hardware di tutto rispetto.

Nel primo caso, vale la pena citare il telecomando, eccellente per il riconoscimento automatico dei dispositivi collegati alla rete di casa.

L’integrazione del telecomando con l’assistente vocale è davvero ai massimi livelli, al punto da assicurarti una ricerca immediata fra i contenuti preferiti, a partire dall’apertura delle app. Lo stesso dicasi per l’interfaccia per la connessione wireless, davvero pratica.

Nel secondo caso, il tratto distintivo è assicurato dalla completezza delle connessioni (presa Ethernet, slot CI, 4 HDMI, 2 USB, 1 uscita audio digitale/ottica). Il comparto audio è davvero ottimo, come si evince dalla potenza di uscita pari a 40 Watt offerta dagli altoparlanti.

In termini di design, è la semplicità a rendere unico questo modello, come si evince dalle linee morbide e dall’integrazione tra il coperchio posteriore ed il piedistallo frontale. La classe energetica A, con consumo annuale pari a 137 kWh, ti permette di risparmiare non poco.

✅ Pregi:

  • Efficienza dei consumi energetici
  • Linee semplici in termini di design
  • Connettività con un numero elevato di dispositivi
  • Supporto al satellite e all’antenna digitale senza cavi

❌ Difetti:

  • Al di fuori dei contesti non orientati alla domotica, la resa non è il top
  • Funzione di registrazione su USB drive disabilitata in Italia
  • Ghosting quando si gioca con gli sparatutto
  • Numero di applicazioni supportate leggermente inferiore alla media

2️⃣ Sony KD43XF8596

Sony KD43XF8596
  • Brand: Sony
  • Anno modello: 2018
  • Dimensioni: 96,49 x 5,79 x 8 Centimetri
  • Peso: 10,8 kg
  • Sintonizzatore: DVB-T, DVB-T2, DVB-S2, DVB-C
  • Schermo: LED da 43 pollici
  • Risoluzione: 4K Ultra HD, 3840 x 2160 Pixel
  • Standard supportati: WMA, ASF, MP3, MP4, FLAC, WAV
  • Connettori: Wi-Fi, Ethernet, Bluetooth, HDMI
  • Connettività: wireless 802.11.b, 802.11.g, 802.11.n
  • Porte USB: 3

Una delle migliori tv di fascia intermedia La pregevole fattura dello schermo Triluminos da 43 pollici, il processore X1 e il supporto alle reti wireless garantiscono una resa a dir poco eccellente. Guardando i programmi televisivi, sei in presenza di un grandissimo spettacolo, visto che la profondità delle immagini, la definizione, la nitidezza, la linea dei colori e l’angolo di visione sono a dir poco stupefacenti. In aggiunta a ciò, Android TV assicura una marcia in più in quanto a flessibilità e ad utilizzo variegato.

✅ Pregi:

  • Display
  • Polivalenza
  • Parte SMART Android di buon livello
  • Compatibilità con DAZN
  • Compatibilità con la piattaforma satellitare Tivùsat

❌ Difetti:

  • Il differenziale di prezzo con i modelli più grandi da 49 o da 55 pollici è minimo
  • Al momento non risulta compatibile con Alexa

3️⃣ Panasonic 55″ 4K HDR10

Offerta
Panasonic 55″ 4K HDR10

Brand: Panasonic

Anno modello: 2018

Dimensioni: 124 x 78 x 72,2 Centimetri

Peso: 18 kg

OS: My Home Screen 3.0

Sintonizzatore: DVB-T, DVB-T2, DVB-S2, DVB-C

Schermo: LCD da 55 pollici

Risoluzione: 4K Ultra HD, 3.840 x 2.160 pixel

Formati supportati: JPEG; WAS, Apple Lossless, FLAC, WMA Pro, AAC, MP3, PS, TS, VOB, VRO, 3GPP, FLV, M4v, WMV, MKV, AVI, HEVC

Interfaccia: HDMI, Ethernet, USB 3.0

Connettori: WI-FI LAN, USB, HDMI e CI+ V.1.3

Una tv di fascia media ideata per i contesti particolarmente raffinati. Il supporto HDR10, la modalità Gioco/Sport, eccellente per vivacizzare i toni e per aggiungere all’audio l’effetto surround rendono questa soluzioni una delle migliori in circolazione.

La profondità è di 6,4 centimetri e vi è il doppio audio (cuffie e diffusori in contemporanea) con regolazione separata.

✅ Pregi:

  • TV bella a vedersi per via del design
  • Consumi energetici ottimizzati

❌ Difetti:

  • E’ sempre una TV 4K con tutti i pro e i contro del caso

4️⃣ Philips 49’’ 4K Android TV

Philips 49’’ 4K Android TV

Caratteristiche:

  • Brand: Philips
  • Anno modello: 2018
  • Dimensioni: 110 x 6,8 x 73,3 Centimetri
  • Peso: 14,2 kg
  • Sintonizzatore: HEVC, DVB-T2
  • Schermo: LED da 49 pollici
  • Risoluzione: 4K Ultra HD, 3.840 x 2.160 pixel
  • Formati supportati: MP3, AAC, WAV, WMA-PRO, WMA
  • Connettori: Wi-Fi
  • Porte: 1 USB

Una smart TV Android di fascia intermedia davvero di buon livello. Il merito spetta principalmente alla qualità costruttiva dei materiali, ai LED posteriori, che assicurano complessivamente una buona illuminazione, e un livello qualitativo del pannello ben sopra la media.

Il televisore Philips in oggetto ha dalla sua anche un’eccellente reattività ai comandi impartiti. Resa cromatica e neri profondi di categoria superiore a questo modello di fascia media che strizza l’occhio ai modelli primo prezzo.

All’Amblight TV va poi dato il merito di rivoluzionare la tua esperienza utente, visto che lo schermo sembra più grande, grazie ai LED intelligenti, perfettamente in grado di proiettare in real time i colori del display direttamente sulle pareti della stanza

Giudizio complessivamente positivo anche per il comparto audio, principalmente per il ruolo ricoperto dalla sound bar, situata nella parte inferiore della cornice. Tuttavia, volendo aggiungere un’ulteriore sound bar con subwoofer, il risultato sonoro sarà davvero impeccabile

Il protocollo DLNA/uPnP garantisce tutto sommato una veloce navigazione dei contenuti di tipo multimediale, nel momento in cui le condividi in locale. Menzione speciale anche per il telecomando per via dell’integrazione della tastiera QWERTY.

In termini di contrasto, tocca alla tecnologia Micro Dimming Pro procedere alla sua ottimizzazione sul televisore, tenendo conto dell’illuminazione ambientale. L’apposito software con cui interagisce gli consente di prendere in esame l’immagine da ben 6.400 zone differenti. Di giorno e di notte ti verranno assicurati un’incredibile qualità delle immagini e un contrasto vivido.

Il tutto per un’esperienza realistica a livello visivo.

✅ Pregi:

  • Compatibilità con le trasmissioni dello Sky Q sia Platinum che Black
  • Resa video e audio soddisfacente
  • Amblight TV: la rivoluzione di vivere la TV, non solo di vederla, rende coinvolgente la tua esperienza utente
  • Integrazione dell’Assistente Google
  • Resa del ritmo della musica ancora più brillante: la creazione di splendidi giochi di luce renderanno le colonne sonore che più ti aggradano delle vere e proprie scintille di luce

❌ Difetti:

  • Per ciò che concerne il digitale terrestre, si registra qualche sgranatura di troppo nelle immagini. Tuttavia, il risultato finale viene migliorato a fronte di un segnale di input adeguato
  • L’app nativa di Philips supporta un esiguo numero di formati e crasha di frequente

TELEVISORI DI FASCIA ECONOMICA

Tra i modelli di primo prezzo, da intendersi come quelli con un prezzo inferiore ai 500 euro, ecco alcune delle migliori TV da tenere in considerazione.

1️⃣ Samsung UE32J5200A

Samsung UE32J5200A

Caratteristiche:

  • Brand: Samsung
  • Anno modello: 2015
  • Dimensioni: 74,1 x 6,9 x 43,6 Centimetri
  • Peso: 3,7 kg
  • Sintonizzatore: DVB-C
  • Decoder: DVB-T2
  • Schermo: LED da 32 pollici
  • Risoluzione: 1080p Full HD 1.920 x 1.080 pixel
  • Trasmettitore: CI+
  • Audio: DTS, Dolby Digital Plus
  • Connettori: USB
  • Porte: 1 USB

Trattasi di una SMART TV con risoluzione da 1.920 x 1.080 pixel, ideata per il mercato dell’Est Europa e basata sulla tecnologia LED Full HD da 32 pollici, che ti assicura ottime prestazioni, specie in relazione al prezzo d’acquisto. Il supporto di tutta una serie di tecnologie volte a migliorare la resa delle immagini, come il Picture Quality Index e il Wide Colour Enhancer, oltre al wi-fi integrato, sono i suoi principali punti di forza.

In termini di ingressi, questo articolo di prima fascia ha il jack per le cuffie, l’audio ottico, 1 USB, 2 HDMI e 1 LAN.

Occorre però tenere in considerazione il fatto che essendo il sintonizzatore soltanto di tipo DVB-T, si richiede il ricorso al decoder esterno.

✅ Pregi:

  • Buon rapporto qualità prezzo
  • Ottima definizione
  • Non ingombrante

❌ Difetti:

  • Manca il supporto 3D
  • DVB-T unico standard TV supportato
  • Essendo ideata per il mercato est-europeo, occorre selezionare Grecia come nazione di riferimento, al momento della selezione dei canali
  • Lentezza dei canali SMART

2️⃣ Sony KDL32RD433

Thermaltake Versa H15

Caratteristiche:

  • Brand: Sony
  • Anno modello: 2016
  • Dimensioni: 73,5 x 6,6 x 44,6 centimetri
  • Peso: 4,9 kg
  • Sintonizzatore: DVB-C
  • Decoder: DVB-T2
  • Schermo: LED da 80 cm
  • Risoluzione: 1366 x 768 Pixel 720p
  • Audio: S-Master
  • Connettori: USB
  • Porte: 2 USB

Di tutti i televisori messi in commercio dalla multinazionale del Sol Levante, quello in oggetto è di sicuro uno dei più competitivi in quanto a prezzo. Questo modello LED da 32 pollici ha dalla sua un designer lineare, uno schermo HD Ready con risoluzione da 1.366 x 768 pixel.

In termini di connettività, si distinguono le 2 porte USB, le 2 HDMI e infine per la CAM del digitale terrestre lo slot CI. A livello di resistenza del telaio, i risultati sono complessivamente buoni. Per quanto riguarda la connettività ad internet e di funzioni Smart non c’è veramente nulla.

✅ Pregi:

  • Prezzo low cost
  • Per il digitale terrestre, ottima l’integrazione del sintonizzatore DVB-T2 e lo slot CI+
  • Supporto alla tecnologia Motionflow XR (200 Hz)

❌ Difetti:

  • Zero connettività ad internet
  • Zero funzioni SMART

3️⃣ HKC 43’’ F6 FullHD

Offerta
HKC 43’’ F6 FullHD

Caratteristiche:

  • Brand: HKC
  • Anno del modello: 2016
  • Peso: 8,3 kg
  • Sintonizzatore: DVB-T
  • Schermo: LED da 43 pollici
  • Risoluzione: 1080p Full HD

Tra i televisori di primo prezzo, questo modello LED da 43 pollici con risoluzione FullHD è uno dei più interessanti. La diagonale è sufficiente per vedere ogni genere di film, senza avere bisogno di maggiore spazio a livello visivo. In termini di intensità di colori, lo schermo di questo televisore assicura una discreta resa. Il contrasto risulta nella norma.

La singola porta USB si rivela utile per la riproduzione dei contenuti multimediali, mentre le 3 porte HDMI ti danno l’opportunità di connettere diversi dispositivi esterni.

In più, HKC 43’’ F6 FullHD ti fornisce tutte le caratteristiche e le limitazioni presenti nella Hotel TV. Desideri abilitare blocchi appositi mediante PIN? Ebbene, questo televisore ti consente di raggiungere l’obiettivo prefissato.

La classe energetica A, poi, garantisce un oculato consumo delle risorse energetiche. Per il prezzo a cui lo trovi su Amazon, vale a dire 249,99 euro, il gioco vale la candela. Unica nota stonata è il comparto audio, dove in tutta onestà il risultato finale poteva essere migliore.

✅ Pregi:

  • Buona qualità dell’immagine
  • Buon livello dell’audio
  • Cavi jack RG e jack AV inclusi

❌ Difetti:

  • Reattività dei tempi di accensione non ottimali; stessa cosa per ciò che concerne gli ordini impartiti
  • Audio un po’ troppo metallico, a tratti gracchiante

4️⃣ Hisense 32’’ HD

Offerta
Hisense 32’’ HD

Caratteristiche:

  • Brand: Hisense
  • Dimensioni: 73,4 x 7 x 47,4 centimetri
  • Peso: 4,4 Kg
  • Anno del modello: 2018
  • Sintonizzatore: DVB-T
  • Interfaccia: HDMI, USB 2.0
  • Schermo: Direct LED da 32 pollici
  • Risoluzione: 1.080 x 768 pixel
  • Audio: DTS, Dolby Digital Plus
  • Formati supportati: aac, FLAC, mp2, mp3, mp4, wav wma, wmw

Il fatto che il suddetto brand non sia particolarmente conosciuto nell’ambito del mercato dei televisori non deve assolutamente trarti in inganno, essendo un prodotto di primo prezzo davvero interessante. Costa appena 225,99 euro e si caratterizza per un design semplice, per una resa visiva delle immagini non indifferente, visto che in termini di vivacità la riproduzione dei colori risulta piuttosto fedele alla realtà.

Tra le feature di natura hardware a cui prestare maggiore attenzione spiccano il sistema MasterPro che rappresenta il cuore pulsante dei televisori di questo marchio, dato che innalza il livello qualitativo delle immagini mediante la combinazione di immagini nitide, di un contrasto elevato e di colori davvero vividi.

Idem per il Motion Picture Enhancer che si serve della frame compensation, una tecnologia davvero all’avanguardia, deputata a diminuire quella scia di movimento delle immagini davvero fastidiosa a vedersi nelle situazioni in cui i movimenti delle immagini risultano particolarmente rapidi. In ogni caso, anche nei giochi dalla grafica sofisticata, nei film e nelle manifestazioni a carattere sportivo i movimenti si contraddistinguono per fluidità e scorrevolezza.

Insomma, le funzioni basilari ci sono tutte. Anche se in termini audio e di design si poteva fare di meglio.

✅ Pregi:

  • Il tv ideale da mettere nella stanza dei bambini o nella casa al mare
  • Spartano nelle funzioni, ma ottimo per il prezzo investito
  • Fluidità delle immagini in condizioni standard
  • Modalità Hotel disponibile

❌ Difetti:

  • In termini di design, non convince l’eccessiva sporgenza del ricevitore ad infrarossi
  • In assenza di segnale HD, utilizzando la TV con un’antenna per il digitale terrestre, c’è qualche sgranatura di troppo dovuta alle grosse dimensioni dello schermo
  • A livello audio i bassi non rendono al massimo
  • Spessore un po’ troppo sopra la media
  • Sezione smart troppo modesta
  • Assenza della scart per i vecchi terminali
  • Mancanza dello slot per la common interface

Conclusioni

Il livello competitivo nel mercato dei televisori, oggi più che mai è altissimo. A fare la parte del leone, con le dovute eccezioni, sono quasi sempre i produttori asiatici, storici leader di un settore in costante evoluzione. Ci sono davvero un’infinità di modelli, ma quelli qui indicati sono davvero tra le migliori TV disponibili su Amazon. A te la scelta del modello più adatto alle tue effettive esigenze e al budget che intendi stanziare per questo apparecchio indispensabile nelle case degli italiani.

❤️ Spero che mi CONDIVIDERAI ❤️

.