Le 8 migliori Soundbar – [LISTA AGGIORNATA 2019]

Una soundbar è una barra audio per TV caratterizzata da woofer integrati utile per rendere l’audio migliore e più chiaro. Talvolta, viene anche data l’opportunità di predisporre il suono suddiviso per canali secondo quello che è comunemente chiamato effetto 5.1 (Dolby Digital).

❤️ Spero che mi CONDIVIDERAI ❤️

Si tratta di un apparecchio che può costituire una valida alternativa rispetto al sistema home theatre, in particolar modo quando non si ha a disposizione abbastanza spazio per l’installazione dello stesso. Infatti, i subwoofer possono essere connessi tramite Bluetooth o wireless.

Scegliere una soundbar: I vantaggi

L’audio surround garantito da una soundbar risulta essere ottimale ed avvolgente: esso vanterà, infatti, una nitidezza straordinaria affiancata ad una sorprendente pressione sonora.

In commercio, si trovano apparecchi di tutti i tipi, contraddistinti talvolta anche da un design elegante: sarà molto piacevole metterlo in bella mostra nel proprio salotto o nella propria camera da letto.

Altro aspetto importante da considerare, però, è l’utilità conseguente al suo utilizzo: godere di una qualità audio migliore rispetto a quella offerta da attrezzature progettate almeno una decina di anni fa.

Finalmente, con le soundbar non sarà più obbligatorio ricorrere ai sistemi home theatre, i quali si mostravano troppo complessi ed impegnativi dato il bisogno di porre, in giro per casa, più casse dovendo trovare il modo migliore per nascondere i cavi.

Le caratteristiche principali di una soundbar.

Le soundbar non sono altro che diffusori acustici compatti generalmente posizionati in una posizione antistante o posteriore rispetto alla propria televisione.

La necessità dell’acquisto di questo tipo di dispositivi sorgono dal momento che nei televisori di ultima generazione, i quali essendo sempre più sottili non consentono l’installazione di altoparlanti interni, risultano essere mancanti casse di risonanza per lasciare il posto ad altoparlanti di dimensioni ridotte e scadenti che, ovviamente, non riescono ad offrire una qualità audio adeguata per godere di una visione soddisfacente al 100%.

Con l’aiuto delle soundbar, quindi, sarà consentito usufruire a pieno delle molteplici funzionalità possedute dal proprio televisore.
All’interno di una soundbar sono presenti dai due ai sette altoparlanti, i quali sono in grado di simulare perfettamente l’effetto surround.

Essa, infatti, permette ai suoni di rimbalzare sui muri della stanza così da dare la sensazione che provenga da posizioni diverse.

Probabilmente, fino a poco tempo fa, il più delle volte veniva presa in considerazione l’idea di ricorrere ad enormi diffusori acustici. Tuttavia, ad oggi, ciò non è contemplabile dato il design che caratterizza le nuove apparecchiature. Pertanto, si sceglie di non scendere a compromessi tra potenzialità ed estetica.

Come scegliere una soundbar

Grazie all’ingombro ridotto, le soundbar risultano essere molto più pratiche rispetto alle casse esterne tradizionali. Questo anche, rispetto a queste, perché sono caratterizzate anche da una maggiore flessibilità di connessione, dall’estrema facilità di installazione e, soprattutto, dal prezzo più economico.

Nella fase immediatamente precedente all’acquisto di una soundbar, occorre necessariamente valutare una serie di aspetti, quali:

  • Altoparlante, il quale ha lo scopo di amplificare i bassi facendo la differenza. Tuttavia, esso non è sempre presente in tutte le configurazioni;
  • Collegamenti in uscita: i modelli appartenenti alla fascia più alta spesso presentano uscite particolari per il collegamento della soundbar ad un amplificatore (ad esempio, come il collegamento HDMI);
  • Potenza Watt RMS: si tratta della potenza acustica posseduta dalle casse. Ovviamente, maggiore sarà questa potenza e più soddisfacente risulterà la resa sonora;
  • Collegamenti in entrata: bisogna capire come collegare il dispositivo alla propria TV. Per questo motivo, è necessaria una verifica del tipo di porta presente sul modello che si andrà ad acquistare. Le soundbar, nello specifico, possono avere entrate come il jack 3,5 (cioè, ad esempio, come quello delle normali cuffie), RCA oppure un ingresso coassiale o ottico. Quelli più recenti sono dotati anche di una connessione Bluetooth o NFC (ovvero Near Field Communication), cioè modalità che consentono una connettività semplice e veloce anche a smartphone e tablet.

I migliori modelli di soundbar.

1 – Bose Soundbar 500

Bose Soundbar 500

Caratteristiche:

  • Connettività: Wifi e Bluetooth
  • Peso: 3,2 kg
  • App personalizzata
  • Auto-timer
  • Acquisizione vocale eccellente
  • Ingresso audio ottico

Venduta al costo di circa 530 euro, la Bose Soundbar 500 è stata progettata per essere molto potente, seppur estremamente sottile, con lo scopo di offrire una straordinaria esperienza audio con un ingombro minimo. Una volta averla posizionata sotto lo schermo del televisore risulterà talmente discreta da farne dimenticare la presenza.
Controllarne le funzione è semplice con l’aiuto dell’app Bose Music, oltre che di un telecomando incluso nella confezione.
Il prodotto si avvale anche di servizi musicali integrati come Amazon Music, Spotify o della funzione che permette di connettersi alla propria libreria musicale tramite WiFi o Bluetooth.
Il software, inoltre, verrà continuamente aggiornato al fine di offrire all’utente continuamente nuove funzioni come, ad esempio, il controllo vocale. In merito, occorre fare un accenno alla funzionalità Alexa (mediante acquisizione vocale), grazie alla quale si potrà riprodurre la propria playlist oltre che accedere alle possibilità che la funzione stessa offre.

✅ Pregi:

  • Funzionalità Alexa
  • App Bose Music
  • Design raffinato e sottile

❌ Difetti:

  • Possibilità di sentire vere e proprie vibrazioni solo se si affianca al subwoofer

2 – Samsung HW-M4501

Samsung HW-M4501

Caratteristiche:

  • Altoparlanti: 6
  • Bluetooth 2.0
  • USB 1.1
  • Subwoofer senza fili
  • Ingresso audio digitale ottico
  • Potenza in uscita: 260 W

La soundbar Samsung HW-M4501 presenta ben 6 altoparlanti. Essa viene venduta con un interessante sconto su Amazon al prezzo di 249 euro.
Il Wireless Sorround Kit (acquistabile separatamente) offrirà l’opportunita di espanderla trasformandola in un sistema surround senza il fastidio causato dai cavi: il subwoofer potrà così essere posizionato dove più si preferisce.
Questo prodotto, inoltre, si presta ad essere collegato con un’incredibile facilità alla TV tramite WiFi o Bluetooth.
Infine, l’applicazione Samsung Audio Remote permetterà di gestire il proprio apparecchio direttamente da smartphone o tablet con sistema operativo Android.

✅ Pregi:

  • Connettività WiFi e Bluetooth veloce
  • App per tablet e smartphone

❌ Difetti:

  • Audio invariato in ambienti estesi

3 – HEOS Bar

HEOS Bar
Caratteristiche:

  • Connettività WiFi e Bluetooth
  • Staffe in dotazione
  • Numero altoparlanti: 6
  • App personalizzata per iOS ed Android

La HEOS Bar è una soundbar con connettività WiFi e Bluetooth facilmente posizionabile sotto il proprio televisore. Si presta, in più, anche ad essere ancorata al muro grazie alle staffe in dotazione presenti nella confezione.
Questo prodotto, dal valore di circa 980 euro, è caratterizzato da una diffusione sonora 3.0 e di un canale sinistro, uno destro e uno centrale virtuale.
Costituita da 6 altoparlanti, può essere assoggettata ad una possibile espansione a 5.1 mediante una coppia di diffusori Heos wireless e subwireless. Anche in questo caso, è offerta l’opportunità di controllarne le funzioni tramite l’apposita app denominata HEOS by Denon, disponibile sia per iOS sia per Android.

✅ Pregi:

  • App per gestire la soundbar disponibile sia per iOS sia per Android
  • Connettività WiFi e Bluetooth

❌ Difetti:

  • Prezzo

4 – Sonos Playbar

Sonos Playbar
Caratteristiche:

  • Modalità notte
  • Riproduzione di formati come Dolby Digital 2.0, Dolby Digital 5.1 e PCM
  • Cavo audio ottico
  • Peso: 8,9 kg

Venduta al prezzo di 799 euro, la Sonos Playbar è in grado di offrire un suono profondo. In particolare, va ad eseguire ben 24 milioni di calcoli al secondo al fine di consentire che ogni driver possa aggiungere o sottrarre l’output per arrivare ad un equilibrio perfetto. Essa contiene 6 woofer e 3 tweeter finalizzati ad ampliare il raggio di ascolto.
Il dispositivo è provvisto anche di una modalità notte, la quale consente di comprimere il volume in modo da non disturbare chi sta dormendo nelle stanze circostanti.
Ovunque sia posizionata, sia sotto la TV sia attaccata alla parete, sarà capace sempre di garantire il suono migliore grazie all’accelerometro di cui risulta essere dotata.
Presenta, infine, un design compatto e minimalista con un rivestimento esterno opaco in tessuto e finitura in alluminio.

✅ Pregi:

  • Accelerometro
  • Design compatto

❌ Difetti:

  • Mancanza della connettività Bluetooth

5 – Samsung HW-MS651/ZF

Samsung HW-MS651/ZF
Caratteristiche:

  • Cinque modalità del suono
  • Cavo ottico
  • Staffa da muro inclusa nella confezione

La soundbar Samsung HW-MS651/ZF è acquistabile su Amazon per soli 299 euro insieme ad una serie di accessori, come: staffa da muro, cavo ottico, telecomando e batteria.
Essa è caratterizzata, innanzitutto, da un aspetto minimal ed elegante. Nello specifico, la superficie superiore è in argento satinato e, di conseguenza, abbinabile a qualsiasi tipo di ambiente. Presenta, in più, dei comodi tasti di accensione e spegnimento posizionati sul lato destro.
Inoltre, la potenza in uscita risulta essere molto elevata: ben 400 Watt regaleranno un audio della massima qualità possibile per quanto riguarda gli acuti.
Dotata di subwoofer integrato, permette anche di connettere dispositivi wireless.

✅ Pregi:

  • Connettività wireless e Bluetooth
  • Design eleganti
  • Staffa da muro inclusa nella confezione

❌ Difetti:

  • Cavi di alimentazione per la soundbar e per il subwoofer difficili da nascondere e inutili in un apparecchio dotato di connettività Bluetooth

6 – Yamaha MusicCast BAR 400

Yamaha MusicCast BAR 400
Caratteristiche:

  • App MusicCast
  • Tipi di connessione: WiFi, Bluetooth, Airplay, Ethernet
  • Contenuto confezione: soundbar, subwoofer, telecomando, guida

Yamaha, per 730 euro circa, offre il modello di soundbar denominato MusicCast BAR 400.
Si tratta di un prodotto con sistema surround frontale costituito da un altoparlante a barra e da una cassa subwoofer wireless che offre la possibilità di ascoltare video beneficiando di un suono 3D di elevata qualità.

In particolare, essa è in grado di ottimizzare l’esperienza di ascolto di film anche grazie alla tecnologia Multiroom MusicCast, la quale accoppia tutti i relativi dispositivi o ne determina l’utilizzo in maniera indipendente.

Inoltre, possiede 4 woofer e 2 tweeter per un totale di 100 W di potenza. Altrettanti Watt risultano essere, invece, affidati al subwoofer che può essere posizionato a parte.

I suoni rimbalzeranno fino a giungere al proprio orecchio secondo un sistema di diffusione che rispetta i parametri di un surround avvolgente come il DTS Virtual X.
Se ne consiglia l’acquisto a coloro che vogliono godere di un ottimo effetto senza dover impazzire con la sistemazione di fili e casse sparse per casa.

✅ Pregi:

  • Sorround avvolgente
  • Altoparlante a barra e cassa subwoofer wireless

❌ Difetti:

  • Disponibile solo in nero

7 – Samsung HW-K450

Samsung HW-K450
Caratteristiche:

  • Potenza totale: 300 W
  • Modalità notte
  • Subwoofer senza fili
  • Staffe di montaggio incluse
  • Canali di uscita degli altoparlanti: 2

La Samsung HW-K450 fa del suo punto di forza l’incredibile rapporto qualità-prezzo.
L’estetica è molto semplice e sobria per un apparecchio che è capace di garantire un suono di buon livello. Esso, nello specifico, viene emesso in diverse modalità così da creare un effetto surround straordinario. L’audio coinvolgente è determinato anche dalla nitidezza e dall’intensità degli ottimi bassi per una potenza complessiva di 300 W.
Si tratta, poi, di un modello con funzionalità wireless che permette alla soundbar e al relativo subwoofer di riprodurre il sistema surround desiderato senza il fastidio derivante da fili sparsi per la casa.
Occorre sottolineare anche la possibilità di gestirla tramite il proprio tablet o smartphone semplicemente scaricando l’applicazione chiamata Samsung Audio Remote. In più, il Bluetooth darà anche l’ooportunità di ascoltare le tracce audio presenti sul proprio dispositivo.

✅ Pregi:

  • Connettività wireless e Bluetooth
  • Effetto surround

❌ Difetti:

  • La connessione mediante cavo ottico non consente di utilizzare il telecomando del proprio televisore

8 – Panasonic SC-HTB488EGK

Panasonic SC-HTB488EGK
Caratteristiche:

  • Potenza: 200 W
  • Design elegante
  • Connettività Bluetooth

Venduta al prezzo competitivo di 136 euro su Amazon, la soundbar Panasonic SC-HTB488EGK è formata da due casse indipendenti da 50 W ciascuna oltre che da un subwoofer da 100W per un totale di 200 W di potenza.
I funzionamenti principali sono essenzialmente tre e possono essere ricondotti alla possibilità di collegamento tramite HDMI ARC, a quello realizzato mediante l’ingresso ottico e al Bluetooth. Quest’ultimo permetterà di ascoltare la propria musica preferita presente su tablet, smartphone e ogni tipo di dispositivo multimediale che supporti tale funzionalità.
Anche questo modello si presta ad essere controllato con l’ausilio di un’app o, molto più semplicemente, del telecomando in dotazione.

✅ Pregi:

  • Casse indipendenti
  • Connettività Bluetooth
  • Telecomando incluso nella confezione

❌ Difetti:

  • Volume della musica talvolta più alto di quello dei dialoghi

❤️ Spero che mi CONDIVIDERAI ❤️

👇 I migliori prodotti del momento 👇

.