Televisori QLED: Guida all’acquisto

Andiamo alla scoperta dei migliori televisori QLED presenti sul mercato, dando prima alcune delucidazioni sui parametri da considerare prima dell’acquisto.

I televisori QLED rappresentano l’innovazione più recente della tecnologia LED. Caratteristica principale dei QLED è quella di presentare monitor dotati di punti quantici (“Quantum Dot LED“), con i nanocristalli a svolgere il ruolo di semiconduttori.

La qualità grafica degli schermi QLED è simile a quella degli OLED, anche se non è possibile raggiungere la stessa profondità del cosiddetto nero assoluto degli OLED. Tuttavia, i QLED durano molto di più nel tempo rispetto agli OLED: questi ultimi sono composti da materiale organico, il quale raggiunge l’usura in maniera assai più rapida rispetto ai monitor a punti quantici.

Inoltre, i QLED presentano una resa cromatica leggermente migliore rispetto agli OLED anche a fronte dell’applicazione su schermi di grandi dimensioni (dai 49 pollici in su).

Acquistare una TV QLED: quali parametri valutare?

Entriamo nell’ottica di un eventuale acquisto di un televisore QLED, elencando i parametri da valutare prima della scelta definitiva del dispositivo. In primo luogo bisogna considerare le dimensioni del monitor, parametro quanto mai importante nei QLED: le TV di questo tipo sono concepite già in grandi dimensioni, in maniera tale da poter sfruttare appieno le potenzialità di tale tecnologia visiva.

Si tenga conto, però, che la maggior parte dei televisori QLED presenti sul mercato hanno monitor non inferiori ai 49 pollici, il che comporta una collocazione del dispositivo in ambienti ampi o comunque caratterizzati dalla presenza di un punto medio di visione non eccessivamente ravvicinato al televisore.

Prima dell’acquisto vale la pena valutare anche la potenza e i consumi dei QLED, nonostante tali televisori siano classificati come dispositivi dall’alto risparmio energetico. Dal punto di vista grafico, il potenziale acquirente deve valutare anche la risoluzione della TV: nel caso dei QLED, il valore della risoluzione non è mai inferiore alla qualità 4K Ultra HD (con in media 3840 x 2160 pixel).

Anche la tecnologia di visione e di navigazione ospitata nei QLED ricopre un ruolo fondamentale nella scelta del monitor da acquistare. In caso si necessiti di un modello in grado di navigare rapidamente online, ad esempio, è meglio puntare su televisori potenti dal punto di vista della connettività.

Samsung TV QLED 55 pollici Q7FN Serie 7

Samsung TV QLED 55 pollici Q7FN Serie 7

Caratteristiche:

  • Tecnologia: QLED
  • Risoluzione massima: 4K Ultra HD (3840 x 2160 pixel)
  • Dimensioni monitor: 55 pollici (diagonale da 139,7 centimetri)
  • Dimensioni complessive: 122,7 x 4,7 x 50,7 centimetri
  • Peso: 17,5 chilogrammi
  • Connettività: USB, HDMI, Wi-Fi

Partiamo dal modello Q7FN prodotto da Samsung e appartenente alla Serie 7 dell’azienda sudcoreana.

Il TV QLED si presenta con un design elegante caratterizzato da una cornice sottilissima, perfetta per integrarsi all’interno di qualsiasi ambiente senza risultare ingombrante. La base caratteristica del Q7FN è un piedistallo segmentato e inclinato verso il punto di visione, a testimonianza di come Samsung continui a studiare e a progredire dal punto di vista dell’intera estetica dei suoi prodotti.

Il monitor del televisore misura 55 pollici, raggiungendo una risoluzione di 3840 x 2160 pixel in qualità 4K Ultra HD. La qualità delle immagini è sorprendente: grazie alle tecnologie Q Color, Q Contrast e Q HDR Elite l’utente si troverà di fronte ad un monitor impressionante per la naturalezza dei colori e dei contrasti, senza tralasciare l’eccezionale livello di stabilizzazione di ogni singolo fotogramma.

Da denotare anche come la connettività con altri dispositivi sia garantita dall’utilizzo di un solo ed unico cavo, attraverso una tecnologia che in questo caso prende il nome di One Invisibile Connection.

Da non tralasciare il sistema Ambient Mode, grazie al quale è possibile trasformare il televisore in un comune elemento di design inserendo come immagine di sfondo una fotografia della parete. Il Q7FN, di classe energetica B, gode anche di connettività Wi-Fi e sistema audio Dolby Digital Plus, perfetto per vivere appieno il sound di film, serie TV e videogiochi trasmessi sul monitor da 55 pollici.

✅ Pregi:

Tra i pregi del Q7FN citiamo la possibilità di registrare canali grazie all’integrazione del sistema PVR (Personal Video Recorder) e l’impeccabile resa grafica del nero assoluto, cruccio degli ingegneri della stragrande maggioranza dei televisori moderni.

❌ Difetti:

Tra i difetti (se così vogliamo chiamarli) segnaliamo esclusivamente la mancanza di una staffa per l’eventuale aggancio al muro, elemento generalmente non incluso nelle confezioni di altri televisori ma che in questo caso, se inserito nella scatola del dispositivo, avrebbe potuto rendere la Q7FN una TV QLED praticamente perfetta sotto qualsiasi aspetto.

TCL U55X9026 Android TV

TCL U55X9026 Android TV

Caratteristiche:

  • Tecnologia: QLED
  • Risoluzione massima: 4K Ultra HD (3840 x 2160 pixel)
  • Dimensioni monitor: 55 pollici (diagonale da 139,7 centimetri)
  • Dimensioni complessive: 123,1 x 20,4 x 79,4 centimetri
  • Peso: 17,4 chilogrammi
  • Connettività: USB, HDMI, Wi-Fi

Il modello U55X9026  prodotto da TCL vanta innesti elettronici di tutto rispetto.

Il TV QLED dispone di un monitor da 55 pollici capace di fornire immagini in 4K Ultra HD a fronte di una risoluzione pari a 3840 x 2160 pixel. Il design è caratterizzato da un elegante telaio in titanio praticamente invisibile su tre dei quattro bordi dello schermo. Sul bordo inferiore, invece, il telaio si presenta più largo per ospitare la soundbar JBL integrata.

La tecnologia QLED è migliorata ulteriormente grazie al sistema HDR 800 Premium combinato con l’Ultra Micro Dimming, garantendo alle immagini sia una spettacolare luminosità che il buio più intenso. Particolarità dell’U55X9026 è la presenza del controllo vocale, utile per velocizzare ancor più gli input da fornire al televisore.

Ancor più sorprendente è il fatto che il TCL sia l’unico televisore al mondo dotato di sistema operativo Android, lo stesso (seppur adattato alla TV) ospitato all’interno degli smartphone e dei tablet a marchio Samsung. L’U55X9026 offre anche il collegamento ad Internet, con la possibilità di accedere ai contenuti multimediali di app quali YouTube e Netflix in qualità 4K HDR.

✅ Pregi:

Tra i pregi dell’U55X9026 bisogna sottolineare l’impianto sonoro, il quale, dotato di 3 uscite frontali di ampio raggio, regala un’esperienza coinvolgente e immersiva durante la visione.

❌ Difetti:

Tra i difetti segnaliamo la difficoltà nel comprendere appieno le funzioni più complesse e le impostazioni del televisore e la mancanza di tools approfonditi per la personalizzazione delle immagini.

Samsung TV QLED 49 pollici Q6FN Serie 6

Samsung TV QLED 49 pollici Q6FN Serie 6

Caratteristiche:

  • Tecnologia: QLED
  • Risoluzione massima: 4K Ultra HD (3840 x 2160 pixel)
  • Dimensioni monitor: 49 pollici (diagonale da 124,46 centimetri)
  • Dimensioni complessive: 109 x 5,49 x 63,46 centimetri
  • Peso: 13,4 chilogrammi
  • Connettività: USB, HDMI, Wi-Fi

Il televisore QLED assomiglia in tutto e per tutto al modello da 55 pollici sopra descritto, ad eccezione della grandezza del monitor (49 pollici) e delle relative misure in termini di ingombro.

Il Q6FN presenta infatti la stessa tecnologia di visione (Q Color, Q Contrast e Q HDR Elite), la medesima risoluzione (4K Ultra HD a fronte di 3840 x 2160 pixel) e lo stesso sistema di ambientazione con l’arredamento (tecnologia Ambient Mode).

Il discorso vale anche per il One Remote Control presente in entrambi i dispositivi, il quale consente all’utente di controllare tutti i dispositivi connessi al televisore mediante l’utilizzo di un unico telecomando.

La vera differenza tra il Q7FN e il Q6FN è data dal design del basamento: nel primo abbiamo notato come la base fosse rappresentata da una barra segmentata ad angolo, mentre nel secondo la barra scompare per lasciare spazio ai due piedi perpendicolari al monitor. La visione resta sempre accurata e perfetta nel minimo dettaglio grazie all’eccezionale tecnologia Samsung.

✅ Pregi:

Tra i pregi del Q6FN sottolineiamo la presenza di un ottimo impianto stereo grazie alla quale l’installazione di eventuali soundbar diventa superflua.

❌ Difetti:

Tra i difetti, però, va evidenziata la mancanza del sistema di registrazione PVR, sempre apprezzato di chi ha la necessità di registrare i propri programmi preferiti.

Samsung TV QLED 55 pollici Q9FN Serie 9

Samsung TV QLED 55 pollici Q9FN Serie 9

Caratteristiche:

  • Tecnologia: QLED
  • Risoluzione massima: 4K Ultra HD (3840 x 2160 pixel)
  • Dimensioni monitor: 55 pollici (diagonale da 139,7 centimetri)
  • Dimensioni complessive: 123 x 3,89 x 70,71 centimetri
  • Peso: 19,5 chilogrammi
  • Connettività: USB, HDMI, Wi-Fi

Il Q9FN è un altro 55 pollici prodotto da Samsung e appartenente alla Serie 9.

Per intenderci, la Serie 9 rappresenta il top di gamma dei televisori dell’azienda di Seul. Ciò significa che per quanto riguarda l’apparato tecnologico in dotazione nel Q9FN ritroviamo le medesime tecnologie insite nei dispositivi precedentemente descritti, seppur con un ulteriore apporto fornito dal sistema Ultra Black Elite.

Ultra Black Elite è la tecnologia grazie al quale il televisore è in grado di raggiungere una qualità di nero impensabile su qualsiasi altro TV QLED. Essa consiste nella capacità del monitor di impedire la formazione di riflessi sulla sua superficie, così da garantire una visione sempre ottimale anche a fronte di un’illuminazione contrastata nell’ambiente.

Inoltre, una miglioria è presente anche nel sistema Q Contrast, che nel Q9FN prende il nome di Q Contrast Elite. In questo caso i contrasti nelle immagini risultano impeccabili grazie alla retroilluminazione Direct Full Array Elite, abbinata alla tecnologia Q Color e alla Q HDR Elite.

Ritroviamo anche il sistema di connettività One Invisible Connection, che racchiude in unico cavo tutte le connessioni da effettuare tra il televisore e le periferiche esterne, il Wi-Fi, come in una qualsiasi altra Smart TV, e la modalità Ambient Mode, per trasformare il Q9FN in un comune elemento di arredo.

✅ Pregi:

Tra i pregi del Q9FN segnaliamo ancora una volta lo strepitoso impianto sonoro, diventato oramai una vera e propria punta di diamante dei televisori Samsung di ultima generazione: senza alcuna soundbar il Q9FN avvolge l’utente regalando una visione multimediale di altissima qualità.

❌ Difetti:

Tra i difetti poniamo in evidenza alcune problematiche relative alla navigazione, a tratti impacciata, e al software installato: il primo problema causa qualche interruzione del servizio Internet del televisore, mentre il secondo si dimostra lento anche durante lo spostamento da un’app all’altra.

Samsung TV QLED 55 pollici Q8FN Serie 8

Samsung TV QLED 55 pollici Q8FN Serie 8

Caratteristiche:

  • Tecnologia: QLED
  • Risoluzione massima: 4K Ultra HD (3840 x 1080 pixel)
  • Dimensioni monitor: 55 pollici (diagonale da 139,7 centimetri)
  • Dimensioni complessive: 123 x 4,69 x 70,48 centimetri
  • Peso: 17,1 chilogrammi
  • Connettività: USB, HDMI, Wi-Fi

Dal punto di vista estetico, una differenza rispetto ai modelli precedenti è data dal basamento Y-Shape con tanto di segmento sporgente sul lato posteriore del televisore. Risoluzione al top (3840 x 2160), audio Dolby Digital Plus, resa delle immagini in 4K Ultra HD e vari sistemi di autoregolazione della qualità grafica (Q Color, Q Contrast, Q HDR Elite).

Ritorna anche il pratico One Invisibile Connection, mentre è una novità il sistema Boundless 360° Design capace di garantire la massima espressività dei dettagli e dei movimenti. La qualità della resa cromatica del QLED Q8FN è eccezionale.

✅ Pregi:

Uno dei pregi più in evidenza è la possibilità di modificare manualmente e con un alto livello di personalizzazione le impostazioni video delle immagini riprodotte sul monitor.

❌ Difetti:

Per andare a trovare un difetto è necessario chiamare in causa nuovamente la mancanza di un sistema di registrazione dei programmi (PVR).

.