Fotocamere digitali compatte

Come districarsi nel mondo della fotografia digitale: la macchina fotografica che fa al caso tuo

Scegliere una fotocamera per le tue esigenze

Di seguito troverai tutte le informazioni necessarie per raccapezzarti nel mondo delle fotocamere digitali. Se non sai da dove iniziare per scegliere una macchina fotografica ma ne hai tremendamente bisogno, questa guida potrà fornirti le giuste competenze e anche qualche suggerimento in base alla qualità che ricerchi per i tuoi bisogni.

Fotocamere, perché usarle ancora?

Gli smartphone ormai con le loro incredibili potenzialità sono diventati i sostituti di moltissimi accessori che un tempo ciascuno di noi utilizzava: dalla fotocamera all’mp3, passando addirittura in alcuni casi a modeste console per videogiochi.

Il cellulare che ognuno di noi porta sempre con sè, come fosse un prolungamento del proprio braccio, ha visto quindi il declino di alcuni oggetti ausiliari ad esso grazie alla qualità crescente di funzioni sempre più aggiornate anno dopo anno (e perfino mese dopo mese alcune volte); l’uso del cellulare come fotocamera ad esempio è imperativo a tal punto che prima ancora di verificare tra le caratteristiche tecniche per l’acquisto di un nuovo telefonino (come la capacità della batteria o ancor meglio la velocità del processore) ci si accerta di quanti megapixel sia dotata la fotocamera interna e di che risoluzione abbiano i video!

Sebbene però chiunque oggi utilizza ben volentieri il proprio smartphone per fare foto in ogni occasione e immediatamente dopo condividerla sui principali social, è anche vero che in alcune occasioni l’uso del cellulare come macchina fotografica sia limitato; in primis perché naturalmente la qualità raggiunta è ben al di sotto di quella ottenuta con qualsiasi fotocamera, che ha sempre un sensore più prestante e un obiettivo di gran lunga più grande; e ovviamente poi anche perché l’uso di un telefono portatile è limitato alla durata della sua batteria, per cui gode di un utilizzo ridotto (considerando anche che l’azione di scattare foto e riprendere video mette molto sotto stress un dispositivo elettronico che nei casi più rari può raggiungere un parziale surriscaldamento dopo un po’ di tempo che è in funzione)

Se dunque pensavi di poterti rifare all’unico utilizzo del cellulare per scattare le foto delle tue vacanze, ricorda che è sempre bene avere di scorta una fotocamera di qualità; che oltre a donarti fantastici ricordi di un’estate con gli amici, fungerà da dispositivo molto più affidabile di un semplice smartphone.

I migliori prodotti presenti sul mercato


Scopriamo adesso quali sono le principali macchine fotografiche da considerare per ogni categoria evidenziandone le caratteristiche appena discusse

Reflex Nikon D750

Offerta
Reflex Nikon D750
Caratteristiche

  • Monitor basculante
  • Sensore in formato FX da 24,3 MP
  • Intervallo di sensibilità estendibile fino a 50-51200
  • Perso 750 grammi

Dotata di tecnologia di imaging professionale e design estremamente compatto, integra un sensore CMOS in formato FX da 23,9×36 mm e risoluzione di 24,3 megapixel, molto alta per la tecnologia moderna.

La qualità dell’immagine è garantita grazie a valori elevati di sensibilità ISO (sensibilità alla luce) che dona un livello di dettaglio nelle immagini molto alto anche nelle situazioni a basso contrasto; rendendo chiari i dettagli come il colore dei capelli e il loro movimento perfino durante le nottate in spiaggia.

È possibile scattare foto eccezionali sia nelle zone fortemente illuminate, sia nelle ombre più intense perché la sensibilità del sensore CMOS della D750 è compresa fra 100 e 12.800 ISO, intervallo che si estende verso il basso (Lo 1, 50 ISO equivalente) e verso l’alto (HI 2, 51.200 ISO equivalente).

Il corpo macchina (la sola circuiteria che fa la foto, esclusi quindi gli obiettivi e altri accessori) misura appena 140,5x113x78 mm e pesa 750 grammi; è dotato di monitor ad angolazione variabile, (basculante perché pensato per assicurare completa libertà di espressione) da 3,2 pollici, in grado di inclinarsi di 90° verso l’alto e di 75° verso il basso.

L’ impugnatura è finemente progettata in similpelle, comoda da afferrare per mani di ogni dimensione, sia maschili che femminili.
La fotocamera è inoltre resistente alla polvere e all’umidità, e si avvale di un mirino ottico con copertura assai prossima al 100%.

Capace di girare anche filmati in Full HD (1.920x.1080 pixel con frequenza di fotogramma di 50 fps) è dotata di doppio slot per memory card dove indirizzare i file ed integra un insieme di funzioni avanzate, denominato D-Movie, accessibile mediante un vero e proprio ‘Menu di ripresa filmato’.

La velocità di scatto in sequenza arriva fino a 6,5 fps poiché la casa giapponese ha cercato di bilanciare le funzioni fra le immagini fisse e le sequenze in movimento.

✅ Pregi:

  • Sensore CMOS e processore Expeed 4 molto avanzati
  • Monitor inclinabile e impugnatura in similpelle
  • Filmati Full HD con menu di ripresa filmato dedicato e doppio slot per memory card
  • Alta velocità di scatto

❌ Difetti:

  • Prezzo non proprio accessibile
  • Dimensioni totali considerevoli

Mirrorless Fujifilm X-T1

Fujifilm X-T1
Caratteristiche:

  • Sensore CMOS X-Trans II APS-C e AF ibrido
  • Mirino EVF 2,3MP
  • schermo LCD orientabile
  • Rivestimento a tre stratiWeather-Resistant
  • Trasferimento immagini Wi-Fi
  • Peso 390 grammi

Se una fotocamera Reflex è troppo costosa per te ma vuoi allo stesso tempo ottenere un’alta qualità per le tue fotografie, la soluzione di giusto compromesso è una fotocamera Mirrorless come quelle di marca Fujifilm.

La Fujifilm X-T1 è una fotocamera a ottiche intercambiabili X-T1 che offre una gestione evoluta in stile SLR. Vanta rispetto alle più evolute Reflex un’ottima portabilità grazie alle sue dimensioni di 4,7 x 12,9 x 9 cm ; con soli 390 grammi di peso e alte prestazioni.
Anche se sprovvista di un mirino ottico infatti, è dotata di mirino elettronico EVF 2,3MP a basso ritardo 5ms con velocità di visualizzazione ultra rapida e schermo LCD orientabile.

Il design è una delle cose più apprezzate di questa macchina, che si presenta in varie colorazioni tra cui il colore nero è quello che maggiormente spicca per evocazione delle classiche fotocamere professionali. Le Fujifilm X-T1 vantano poi un rivestimento a tre strati per una resistente finitura Weather-Resistant, resistente agli agenti atmosferici e alla polvere.

La robustezza di questa fotocamera è uno dei principale pregi che vi risalterà all’occhio se siete alla ricerca di qualcosa da portare sempre con voi.

Il sensore CMOS è X-Trans II APS-C e AF ibrido (per rilevamento di fase e contrasto d’immagine).
È disponibile ovviamente il trasferimento immagini Wi-Fi e un flash esterno EF-X8.

✅ Pregi:

  • Prezzo e dimensioni contenuti
  • Attenzione per il design
  • Robustezza

❌ Difetti:

  • Mirino elettronico e non ottico

Nikon COOLPIX W100

Nikon COOLPIX W100
Caratteristiche:

  • Obiettivo NIKKOR con zoom ottico 3x
  • Schermo LCD TFT con rivestimento antiriflesso e regolazione della luminosità a 5 livelli
  • Sensibilità ISO da 125 a 1600
  • 13 megapixel [4160 x 3120]
  • Peso: 177 grammi

Per gli amanti della fotografia che non possono permettersi spese eccessive nè sono alla ricerca di prestazioni elevate e funzionalità ricercate, le fotocamere compatte sono la migliore alternativa ai cellulari più performanti.

La Nikon COOLPIX W100 scatta foto di alta qualità e riprende video Full HD con audio stereo. Ha una lunghezza focale da 4,1 a 12,3 mm e 13,2 megapixel per un totale di 13,2 milioni di pixel (anche se successivamente all’elaborazione delle immagini il numero di pixel effettivi diminuisce).

Dotata di un obiettivo NIKKOR con zoom ottico 3x e un monitor di 6,7 cm in diagonale, vanta uno schermo LCD TFT da 230 k punti, con rivestimento antiriflesso e regolazione della luminosità a 5 livelli.

Con una sensibilità ISO da 125 a 1600, è disponibile in colori eleganti tra cui il bianco e rappresenta la soluzione di qualità più leggera che possiate trovare ad un prezzo del genere: 10,9 x 3,8 x 6,7 cm per 177 grammi di peso complessivo.

SnapBridge è l’applicazione che si occupa di trasferire automaticamente il risultato di intense giornate in amicizia su supporti digitali, facilitando la condivisione e la memorizzazione dei file. L’interfaccia è intuitiva perfino per i più piccoli poiché fornisce pulsanti one-touch dedicati che ne semplificano l’utilizzo.

Per di più è impermeabile, può raggiungere i 10 metri di profondità sott’acqua ed è resistente agli urti da un’altezza di addirittura 1,8 metri.

Perfetta per ogni condizione climatica, è resistente a temperature fino a -10°C ed è antipolvere. In sintesi la perfetta arma per ritrarre le vostre giornate in qualsiasi situazione.

✅ Pregi:

  • Molto economica ed accessibile a chiunque
  • Robusta, impermeabile ed antipolvere

❌ Difetti:

  • Bassa sensibilità alla luce
  • Modesto numero di megapixel

Panasonic Lumix DMC-LX100

Lumix DMC-LX100
Caratteristiche:

  • Valore ISO 200-25600
  • Obiettivo Leica
  • Funzionalità Wi-Fi e NFC garantite
  • Mirino ad alta risoluzione da 2.764.000 pixel
  • Video 4K
  • Peso 351 grammi

Dal prezzo leggermente più alto rispetto alla precedente compatta, la LX100 unisce un sensore 4/3 a un veloce obiettivo Leica DC Vario-Summilux da 24 mm.

Il livello di controllo è equiparabile a quello delle fotocamere professionali disponibili sul mercato a costi proibitivi per chi decide di scegliere una fotocamera compatta.

Dispone di una ghiera dedicata per l’apertura, una ghiera per la messa a fuoco, un selettore della velocità dell’otturatore e uno per la compensazione dell’esposizione, controlli che rendono accessibili tutte le funzionalità della macchina,per un utilizzo estremamente intuitivo e pratico. La precisione d’esecuzione nello scattare foto con questa fotocamera è assicurato.

L’obiettivo di cui è fornita è un grandangolare Leica, un modello Leica DC Vario-Summilux da 24-75 mm tra i più ampi esistenti nelle fotocamere con sensore di grandi dimensioni.

La gamma F1,7-2,8 migliora gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione e riduce le sfocature. Le nove lamelle del diaframma garantiscono una sfocatura più uniforme dello sfondo.

Il processore è un Venus Engine e i video sono disponibili in 4k 25p/24p in formato MP4 e FULL HD 50p in formato AVCHD e MP4.
Include inoltre un mirino ad alta risoluzione da 2.764.000 pixel che garantisce un maggiore livello di controllo durante l’inquadratura e integra supporti per la messa a fuoco.

✅ Pregi:

  • Alto valore di ISO
  • Video in 4K
  • Obiettivo molto ampio

❌ Difetti:

  • Prezzo un po’ più alto
  • Assenza di comunicazioni wireless

Sony DSC-RX100

Sony DSC-RX100
Caratteristiche:

  • Schermo LCD da 7,5 con WhiteMagic
  • Modalità SteadyShot per video Full HD
  • Valore di sensibilità fino a ISO 25600
  • Peso: 213 grammi

Realizzata in alluminio leggero con obiettivo AA (asferico avanzato), è una valida risposta alle fotocamere più costose; con elegante design, è dotata di un’apertura ampia a F1.8 e di uno schermo LCD da 7,5 cm.

L’obiettivo è un Carl Zeiss Vario-Sonnar T che permette di creare effetti di sfocatura uniforme mentre il sensore une Cmos Exmor tipo 1 da 20,2 megapixel.

Offre la possibilità di realizzare video Full HD e in modalità SteadyShot corregge i movimenti della fotocamera quando si cammina o si esegue uno zoom.

La sensibilità arriva fino a ISO 25600 in modalità Multi Frame NR, per immagini nitide in condizioni di illuminazione molto scarsa; mentre il processore BIONZ offre una velocità di scatto fino a 10 fps.

✅ Pregi:

  • Altissimo valore di ISO
  • In elegante alluminio

❌ Difetti:

  • Processore non performante
  • Assenza di connessione Wi-fi o Gps

ALTRI MODELLI DI FOTOCAMERA COMPATTA

Principali tipi di fotocamere sul mercato

Analizziamo le categorie di fotocamere per dimensioni, qualità e prezzi

1️⃣ Le Reflex

Il termine che di certo avrai sentito più volte nominare quando si parla di fotocamere di qualità è sicuramente Reflex.

Reflex (o dSLR, cioè Reflex digitali a lente singola) sono la scelta migliore per chi già conosce il mondo della fotografia; di certo la rappresentazione di esigenze di tipo professionale. Sono le più amate dagli appassionati di fotografia che vogliono fare di quest’arte una passione per tutta la vita.

fotocamera reflex

fotocamera reflex

Il vocabolo Reflex si riferisce al suo funzionamento: la macchina si avvale infatti di una serie di specchi che riflettono verso il mirino la luce che passa dall’obiettivo.

Nonostante siano la prima scelta per i fotografi più preparati però, le Reflex si dividono in diverse categorie per accontentare anche i professionisti meno esigenti. Si può quindi parlare di tre fasce, diverse per prezzi e ovviamente risultati finali:

  1. categoria Consumer: ne fanno parte le Reflex più economiche, adatte a tutte le tasche. Sono le più maneggevoli, perfette quindi per chi ha necessità di eseguire scatti in comodità e non ha molte pretese. Il prezzo varia molto ma in genere è possibile acquistarne una a poche centinaia di euro; sono per questo il miglior modo di iniziare per i nuovi del settore.
  2. categoria Semi-professionali: mantengono una buona qualità, di poco superiore a quella delle Consumer e con prezzi di solito abbastanza abbordabili
  3. categoria Professionali: sono il top per i grandi professionisti, super-accessoriate ed ultra-resistenti, destinate quindi agli appassionati d’esperienza che non si fanno spaventare dall’eccessivo ingombro. Naturalmente il prezzo si aggira sulle migliaia di euro e sono quindi sconsigliate per i neofiti che si avvicinano al mondo della fotografia per la prima volta.

In generale comunque ogni categoria di Reflex è dotata di un’ampia gamma di obiettivi disponibili e di zoom, dagli standard compatibili con tutte le esigenze ai tipi più costosi di livello più professionale ed offrono un’elevata dose di personalizzazione e controllo dei parametri di scatto e del mirino ottico che consente di visualizzare le scene in tempo reale attraverso l’obiettivo.

Naturalmente i negativi delle Reflex sono il peso e il prezzo, per offrire una tecnologia avanzata c’è infatti sempre bisogno di spazio e spesso in un dispositivo che deve risultare piccolo ed ergonomico può rappresentare un grosso handicap, specie considerando i costi per molti proibitivi

Anche per questo motivo è necessario non fare acquisti affrettati, è fondamentale scegliere la fotocamera adatta alle tue necessità e alle tue tasche: non farti affascinare dal mondo delle Reflex, potrebbero non essere la risposta giusta per quello che hai intenzione di realizzare.

2️⃣ Compatte point-and-shoot

Un’altra categoria è riservata alle Compatte point-and-shoot (punta e scatta), fotocamere indicate per chi necessita di un apparecchio affidabile per scattare foto in ogni occasione, che non sia troppo costosa e soprattutto dal comodo utilizzo.

fotocamera compatta

fotocamera compatta

Se quindi sei alla ricerca di una macchina fotografica di ottima qualità ma non vuoi arrovellarti eccessivamente su tutti gli accessori e le varie modalità d’uso, la compatta è lo strumento che fa per te.

Hanno un’ottica fissa e sono il perfetto compromesso tra la comodità di uno smartphone e la qualità di una Reflex.

Non sono avanzate come le Reflex naturalmente ma perfette per chi cerca una fotocamera per tutti i tipi di contesti e che non abbia l’imperativo di una forte passione per la fotografia.

La loro qualità dunque è leggermente più scarsa (anche se nel mondo delle point-and-shoot negli ultimi anni si stanno affacciando molti modelli paragonabili alle Reflex ma dal costo decisamente più accessibile, le cosiddette
compatte evolute, che uniscono la sempre valida comodità d’uso ad una complessità nei comandi più elevata, come per le macchine di fascia più alta).

Prezzo basso e comodità si pagano ovviamente con l’impossibilità di regolare alcuni parametri di scatto e una resa non proprio ottimale in condizioni di scarsa illuminazione o rapido movimento.

3️⃣ Mirrorless

Sono fotocamere compatte con ottiche intercambiabili, ma senza specchio e mirino ottico.


Sono la migliore alternativa alla Reflex, poiché vantano un’ottima qualità delle foto ma con l’aggiunta di essere più maneggevole, dunque la scelta perfetta per chi ama la fotografia ed è sempre fedele alla buona qualità ma non vuole viaggiare con l’ingombro di una molto più costosa Reflex in spalla.

Naturalmente, sebbene siano simili alle prime per resa ottica, non contengono tutte le funzionalità accessorie tipiche del vasto mondo delle Reflex, che si contraddistinguono per un numero superiore di tasti accessibili lungo lo strumento e un range d’obiettivi più vasto.

Quali sono le caratteristiche da tener presente prima dell’acquisto di una fotocamera?

Vediamo insieme i principali parametri da conoscere per individuare la fotocamera perfetta

1️⃣ Il tipo di obiettivo

Oltre al corpo macchina, che è il vero cuore del dispositivo; ogni fotocamera deve essere dotata di un obiettivo indipendente dalla circuiteria interna, grazie al quale può realizzare tipi diversi di fotografie.

Una macchina fotografica può quindi essere catalogata come ad obiettivi intercambiabili o ad ottica fissa.

Quelle ad obiettivi intercambiabili, come le Reflex o le Mirrorless, sono le fotocamere più complete ed avanzate, poiché notevolmente più versatili.

I possessori di queste due categorie possono dunque acquistare obiettivi di diverso tipo e montare l’uno o l’altro a seconda della situazione.

Naturalmente una versatilità del genere si paga spesso con dimensioni fastidiose nonché con la necessità di svolgere manutenzioni regolari sulla propria macchina. Questo è quindi uno dei principali motivi per cui ad esempio le Reflex sono sconsigliabili ad un pubblico alle prime armi.

Le macchine fotografiche con ottica fissa hanno invece l’ obiettivo fissato sul corpo macchina, che quindi non si può sostituire.

Per rimediare alla perdita di flessibilità, macchine del genere vengono equipaggiate con delle lenti zoom che permettono di coprire vari tipi di visuale.

A questa categoria appartengono ovviamente le compatte point-and-shoot, particolarmente adatte ai principianti perché più semplici e leggere.

2️⃣ I megapixel

Sono erroneamente considerate l’attributo più importante da valutare per l’acquisto di una fotocamera, come se il loro numero fossero rappresentativo della potenza o della risoluzione della macchina, ma non è così!

I megapixel indicano in milioni il numero di pixel che compongono le immagini realizzate da una fotocamera. Sono una misura di ‘quasi area’, poiché sono risultato della moltiplicazione dei pixel del lato orizzontale dell’immagine per quelli del lato verticale, ma non indicano la misura in larghezza o in altezza delle foto, la cui qualità finale dipende molto più dall’ottica utilizzata e dal livello di sensibilità del sensore alla luce (valore ISO)!

3️⃣ Il valore ISO

Molto più di altri numeri, il valore ISO, livello di sensibilità del sensore interno alla luce è fondamentale per indicare la qualità massima di una fotocamera; poiché è indice della resa della macchina in condizioni di scarsa illuminazione. Più è alto e più le foto appariranno chiare e definite.

Purtroppo però la regolazione del valore ISO non deve essere eccessiva, poiché con un troppo elevato guadagno del sensore ai fotoni della luce, aumentano considerevolmente anche i disturbi sull’immagine. Un effetto del genere è chiamato rumore ed è purtroppo casuale, per cui ogni macchina reagisce diversamente ad un valore di sensibilità troppo alto e di conseguenza andrebbe testata prima dell’acquisto.

4️⃣ Processore

Una volta assicurato un alto valore di ISO, serve anche un buon processore per convertire la luce catturata dal sensore in una foto di qualità. Un ottimo processore riesce a garantire non sono una fedeltà ai colori della scena che volete catturare ma anche la velocità degli scatti a raffica che, se siete amanti delle scene in movimento e della frenesia dell’azione, è una caratteristica fondamentale per voi!

Pensate sempre dunque di acquistare una fotocamera digitale con un processore prestante perché è il fulcro del funzionamento di ogni dispositivo elettronico.

5️⃣ Apertura dell’obiettivo

Un altro parametro da guardare è l’apertura massima dell’obiettivo. Espresso in F-stop (es. f/1,4 o f/5,6), esso misura l’apertura del diaframma, responsabile della qualità delle immagini in assenza di luce.

Più il numero è basso dunque, maggiore sarà la capacità di catturare immagini chiare anche in condizioni di scarsa luminosità.

6️⃣ Velocità d’esecuzione

Se sei un appassionato dello scatto frenetico, dovrai stare molto attento al numero di foto al secondo e alla velocità di messa a fuoco che una macchina può raggiungere; parametri fondamentali per fotografi di gare o esibizioni sportive che vogliono rendere al meglio l’epicità dell’azione.

Assicurati che la macchina fotografica che vuoi acquistare riesca a catturare un alto numero di foto al secondo e con dei tempi di messa a fuoco della macchina molto rapidi o finirai per comprare qualcosa di magari anche notevolmente costoso ma che non rende come vorresti.

7️⃣ Registrazione dei video

Molte macchine fotografiche sono in grado di registrare anche video e questa è una caratteristica molto affascinante per il pubblico che ama avere tutte le funzionalità possibili all’interno di un unico oggetto.

Pensate ad esempio di dover ricorrere ad un cellulare mentre scattate foto, con l’unico intento di girare un veloce video ricordo: per quanto voi abbiate scelto una fotocamera leggera e poco ingombrante, la scelta di non controllare se fosse o meno capace di registrare video potrebbe risultare gravemente dannosa e la comodità d’uso dell’apparecchio ne risentirebbe.

Se sei quindi interessato a questa funzione e hai bisogno di realizzare filmati di alta qualità, verifica innanzitutto la risoluzione massima realizzabile con la fotocamera (risoluzioni possibili oggi sono HD, Full HD o addirittura il 4K per le fotocamere più costose) e il loro frame-rate (ossia il numero di fotogrammi catturati ogni secondo).

8️⃣ Wi-Fi, NFC e GPS

Un’ultima considerazione riguarda la trasmissione di foto e video dalla vostra macchina ad un altro dispositivo. Funzioni come comunicazione Wi-Fi o Gps, sono spesso sottovalutate perché non indispensabili e di certo inutili ai fini della caratterizzazione tecnica di una fotocamera, ma sono senza dubbio molto comode se siete alla ricerca di un dispositivo completo.

Le macchine fotografiche con Wi-Fi ed NFC integrato permettono di condividere facilmente i vostri file con altri dispositivi o con dei computer, riuscendo nell’intento di comunicare nell’immediato i vostri ricordi di giornata, senza aspettare di arrivare a casa o alla fine del vostro viaggio.

Se poi siete anche interessati a condividere la località in cui è stata scattata una foto, così come siete soliti fare da cellulare, e non volete rinunciare a nulla nell’acquisto di una moderna fotocamera; state cercando di certo un device con il GPS integrato, che sia in grado di indicare la vostra posizione nei dati EXIF (esattamente come fanno gli smartphone).

Fotocamere Analogiche

Fotocamere digitali

Altri articoli

Divisi per Marca

.