3 Fotocamere analogiche con telemetro

La fotocamera a telemetro è una fotocamera che ha incorporato il cosiddetto telemetro per poter mettere a fuoco e migliorare la qualità della foto.

Il telemetro funziona grazie alla collimazione tra l’angolazione del prisma ottico e il gruppo di messa a fuoco dell’obiettivo.

Guardando nel mirino si vede la figura ripresa sdoppiata, andando a regolare la messa a fuoco le due immagini si avvicinano o si allontanano fino a sovrapporsi. In questo modo riuscirò ad avere una miglior qualità della foto.

La prima fotocamera ad adottare il telemetro è stata la Kodak, azienda statunitense, nei primi anni del 900.

Vantaggi e Svantaggi

Come tutte le telecamere, anche il telemetro ha i suoi vantaggi e svantaggi.

✅ Vantaggi:

  • Chiarezza dell’immagine che vediamo attraverso il mirino.
  • Attraverso il mirino si vede un area più grande.

❌ Svantaggi

  • La messa a fuoco è manuale

Le migliori Fotocamere analogiche con telemetro

Nikon F2 Photomic 35mm Camera

Leica M7 35 mm Rangefinder

Leica M7 35 mm Rangefinder camera con mirino 0.72 e 50 mm f/2.0 Lens 10546

Caratteristiche:

  • mirino 0.72 e 50 mm f/2.0 Lens 10546
  • obiettivo da 16 mm a 135 mm di lunghezza

Leica Minilux 135

Fotocamere Analogiche

Fotocamere digitali

Altri articoli

Divisi per Marca

.