Le 5 migliori piastre per capelli 2019

❤️ Spero che mi CONDIVIDERAI ❤️

Se hai i capelli lisci sicuramente ti risulterà più facile apparire in ordine, ma capelli perfettamente lisci sono abbastanza rari, perché generalmente sono mossi e ondulati, oppure ricci. Fortunatamente però sono state inventate le piastre per capelli, che in base al modello ti permetteranno di lisciare il capello, oppure di arricciarlo, o di dargli un effetto ondulato. Il tutto in base al tuo “umore”, al tuo vestito o semplicemente in base all’occasione.

I capelli sono il cruccio e l’ossessione di ogni donna! Inutile dire come nella società moderna, sempre attenta ai dettagli estetici, il look abbia la sua importanza, così come la stessa importanza è data ai capelli, che devono essere sempre in ordine e ben curati.

Ovviamente non tutte le donne hanno le possibilità economiche per permettersi di andare settimanalmente dal parrucchiere, a causa ovviamente della spesa che ciò comporterebbe, ma è pur vero che non tutte le donne sono in grado di farsi la piega in maniera autonoma. In questa guida vedremo insieme quali sono le migliori piastre per capelli nel 2019 per un look sempre perfetto!

Come scegliere le migliori piastre per capelli

1️⃣ Temperatura

Il range di temperatura, minima e massima, è ovviamente un elemento fondamentale da tenere in considerazione quando ti accingerai ad acquistare la migliore piastra per capelli. Una temperatura troppo alta, dovrai tenere presente, può seccare e bruciare il capello, ma una temperatura troppo bassa non ti sarà di nessun aiuto per fissare la tua piega. Quando starai per scegliere la tua piastra, ricordati di scegliere un modello con temperatura regolabile, essenziale per adeguare la piastra al tipo di piega che andrai a fare.

2️⃣ Grandezza della piastra

Non tutte le piastre hanno le stesse dimensioni. L’elemento riscaldante della piastra infatti, le avrà differenti in base al modello, e sarà un fattore che condizionerà il tuo acquisto. Il motivo è presto detto: se hai molti capelli, magari molto lunghi, dovrai optare per un modello con elementi riscaldanti larghi ed in caso contrario andrà bene un modello con elementi stretti, quindi una piastra piccola e compatta.

3️⃣ Rivestimento

Il materiale con cui sono rivestiti gli elementi riscaldanti, è un fattore molto indicativo della qualità con cui viene realizzata la piastra. La maggior parte delle piastre professionali per capelli in commercio hanno elementi rivestiti in ceramica, probabilmente la migliore soluzione perché aggredisce meno il capello e restituisce una piega più fluida. In circolazione ci sono però anche modelli tecnologicamente più evoluti che rilasciano ioni negativi, con un conseguente miglior fissaggio del capello.

4️⃣ Utilizzo su capelli asciutti e bagnati

Anche questo è un fattore di scelta da tenere assolutamente in considerazione. Questo perché alcuni modelli non offrono la possibilità di essere utilizzate sul capello bagnato, a differenza di altre che invece possono essere utilizzate per fissare la messa in piega prima dell’asciugatura. Nel secondo caso, i tempi stessi della messa in piega sono parecchio più veloci, perché l’umidità chiaramente aiuta a modellare meglio la chioma.

5️⃣ Consumo energetico

Gli ultimi due fattori, ma non per questo meno importanti, da tenere presente quando deciderai di acquistare una piastra, sono il consumo energetico espresso in Watt, ed i tempi di riscaldamento della piastra, cioè il tempo che occorre alla piastra prima di avere raggiunto la temperatura di esercizio impostata. Il secondo fattore è strettamente correlato al primo, perché più veloce sarà la piastra a riscaldarsi, minore sarà il consumo energetico nella sua globalità. Le piastre veloci in fase di riscaldamento, tra l’altro, sono più rapide anche nel raffreddamento (fattore questo di sola comodità, perché potrai semplicemente riporla prima).

Tutti i fattori analizzati, incideranno moltissimo sul prezzo finale della piastra. Una scelta corretta va fatta soprattutto in base al tuo capello, perché acquistare una piastra sottodimensionata alla tipologia di capello, comporterà ovviamente una spesa inutile. Ad esempio se hai un capello difficile da trattare, è bene tu faccia ricadere la tua scelta su un modello professionale o semi-professionale.

Le migliori piastre per capelli

1️⃣ Remington S6500 Piastra Capelli Sleek & Curl

Offerta
Remington-S6500-Piastra

Caratteristiche:

– Piastra professionale stretta, rivestimento in ceramica

– Elementi riscaldanti extra-lunghi (110 mm.)

Display digitale, regolazione temperatura (150°/230° C)

– Riscaldamento veloce: 15 sec.

– Spegnimento automatico (dopo un’ora di non utilizzo)

Remington S6500: con i lati della piastra smussati, stira, arriccia e potrai ottenere look sempre differenti. Gli elementi riscaldanti rivestiti in ceramica (con una maggior concentrazione) restituiscono un maggiore scorrimento sui capelli con risultati più durevoli.

Pregi:

– Turbo Boost per raggiungere in pochi secondi la temperatura impostata e desiderata

– blocco della temperatura, che impedisce cambi accidentali

Difetti:

– indicata solamente per ciocche piccole

– gli elementi riscaldanti tendono a non combaciare perfettamente, lasciando “aria” alla chiusura degli stessi.

2️⃣ Piastra Capelli Professionale Furiden

Professionale-FURIDEN-Rivestimento

Caratteristiche:

– Design compatto e innovativo che rende facile il settaggio della temperatura

– Riscaldamento rapido, 15 secondi per arrivare a 230°

– Cavo alimentazione girevole a 360°, 2,5 metri

– Elementi riscaldanti flottanti

– Doppia tensione di esercizio, ideale per viaggiare: 100-240V con autoregolazione

Indicata per tutti i tipi di capello, la Piastra Capelli Professionale Furiden ti dà la possibilità di avere un salone professionale direttamente a casa tua. Con ben 5 impostazioni differenti di temperatura, da 120° a 230° C, è dotata di una chiusura di sicurezza che ne impedirà le aperture accidentali ed è corredata di una pratica borsa/astuccio da viaggio.

Pregi:

– materiali di qualità.
– completezza di accessori
– packaging attraente

Difetti:

– elementi riscaldanti corti

3️⃣ Remington S8590 Keratin Therapy

Combinando la Ceramica con la Cheratina, e inserendo un sensore di protezione dal calore, la Remington S8590 Keratin Therapy rileva il grado di idratazione del capello, e si auto-regola nel migliore dei modi. Restituisce così un capello sano, morbido e molto forte. Le micro-particelle di Cheratina poi si trasferiscono sul capello durante l’utilizzo.

Pregi:

– design curato
– velocissima nella fase di riscaldamento
rapporto qualità/prezzo

Difetti:

ergonomia: rischio di scottature se non correttamente impugnata

– a volte tende a strappare il capello a causa di una rientranza sotto gli elementi riscaldanti

– scorrimento sul capello non sempre fluido

4️⃣ FURIDEN piastra capelli professionale

FURIDEN-Piastra-Professionale

Caratteristiche:

– Lamine riscaldanti in tormalina

riscaldamento rapido in 15 secondi da 130° a 230° C

– design a pulsante singolo, basterà girare ruotarlo in senso orario per aumentare la temperatura, e anti-orario per diminuirla

– elementi riscaldanti flottanti, per meglio adattarsi al capello senza strapparlo

Con un design ricercatissimo e un comparto tecnico di tutto rispetto, la FURIDEN piastra capelli professionale può tranquillamente essere annoverata tra le semi-professionali. Occorrono solamente 15 secondi per arrivare alla temperatura di esercizio, visualizzata sul pratico ed elegante display. La temperatura è ovviamente regolabile, in base al capello da trattare ed al tipo di piega desiderata, è ha 5 livelli di regolazione con un intervallo di 130°/230° C. Utile lo spegnimento automatico dopo un’ora se ti dovessi dimenticare di spegnerla.

Pregi:

– ergonomia studiata per prevenire qualsiasi scottatura
– le piastre flottanti non danneggiano il capello
– dotazione (borsa, pinze, etc…)

Difetti:

– assenti

5️⃣ Homitt piastra per capelli professionale

Homitt-Piastra-Professionale

Caratteristiche:

– Elementi riscaldanti da 11 mm.

11 livelli di temperatura settabili, da 130° a 230° C

Display LCD con visualizzazione della temperatura

– Pronta in 30 secondi

– Elementi riscaldanti rivestiti in tormalina e ceramica

– Cavo rotante a 360° lunghezza 2,5 metri

– Auto-spegnimento a 60 minuti

Se stai cercando una soluzione pratica per tenere in ordine i tuoi capelli, la Homitt piastra per capelli professionale potrebbe fare al caso tuo. Leggera, pratica e maneggevole è in grado di realizzare dei boccoli a prova di parrucchiere. Raggiunge la temperatura desiderata in una manciata di secondi, restituisce capelli perfettamente trattati, sani, compatti e lucidi.

Pregi:

velocità di riscaldamento.
– robustezza, compattezza e leggerezza
– rapporto qualità/prezzo

Difetti:

– ogni tanto può succedere di scottarsi se non la si impugna correttamente.

❤️ Spero che mi CONDIVIDERAI ❤️

.