Recensione SpaceNavigator 3Dconnexion

Con il design 3D hai bisogno di usare alcuni strumenti che ti faciliteranno in modo incredibile il tuo lavoro.

Una soluzione è la tavoletta grafica e l’altra è il mouse 3D.

Io oggi ti parlerò del miglior mouse 3D: è il 3Dconnexion Spacenavigator.

SpaceMouse Wireless è la versione senza filo del famoso SpaceNavigator. È un mouse 3D che ti permette di avere il controllo totale con una sola mano, infatti ti permette di muoverti in una scena 3D senza limiti.

3Dconnexion è compatibile con tantissimi programmi, dai software di progettazione 3D industriale a quelli di architettura. Può essere usato anche per Photoshop e Google Earth.

Caratteristiche

Il Wireless SpaceMouse ci fornisce con 6 gradi di libertà per tutti i tipi di movimenti. Costituito da una testa situato in centro per muoversi parallelamente sia lateralmente avanti e indietro, piano XY in aggiunta a ruotare attorno all’asse Z, X e Y, in aggiunta a scorrere su e giù nella asse Z e, naturalmente, siamo in grado di combinare questi movimenti insieme per definire tutti i tipi di traiettorie “impossibili” nello spazio.

La prima cosa che attira l’attenzione, oltre al design del mouse più che attraente (vincitore del premio IF Design Design 2014 ) è il suo peso . 

Possono sembrare eccessivi i 427 grammi, ma in realtà non lo è.

Questi mouse, a differenza di quelli tradizionali, non devono spostarsi dalla loro posizione al tavolo … anzi, al contrario: è importante che siano fissati  perché bisogna spostare  la testa  del mouse senza che la base si sposti.

 Pertanto, è conveniente che il mouse sia pesante e che la sua superficie di contatto con il tavolo abbia la giusta quantità di gomma per evitare di scivolare. 

SpaceMouse Wireless soddisfa tutto questo.

Esternamente troviamo la testa di inclinazione e la base, e tra loro due c’è una scanalatura (che permette il movimento della testa) nella quale troviamo un LED blu.

Sul fronte, abbiamo anche un LED verde che ci dice che il mouse è acceso il mouse.

 A destra e a sinistra abbiamo due pulsanti configurabili per eseguire diverse azioni nel programma.

Infine, nella parte posteriore troviamo la connessione microUSB per ricaricare il mouse.

E, andando nei dettagli sulla batteria , dobbiamo dire che la performance di questo è eccezionale. Le specifiche ufficiali ci dicono che può durare fino a un mese tra le ricariche, se viene utilizzato per 8 ore al giorno, 5 giorni alla settimana.

Ha una batteria al litio, che possiamo ricaricare tramite la connessione microUSB. E, naturalmente, possiamo continuare a usare il mouse durante la ricarica.

Installazione

Per quanto riguarda la connessione wireless, utilizza una connessione a 2,4 GHz.

 La sua configurazione è molto semplice: bisogna installare i driver inclusi nel CD e collegare l’adattatore USB.

Una volta fatto, saremo pronti per utilizzare SpaceMouse Wireless.

Dovremo semplicemente posizionarlo sul nostro tavolo in una posizione stabile e accertarci che non si sposti facilmente dal suo sito.

Offerte SpaceNavigator 3Dconnexion 

.